Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Fiorentina vicina a Kokorin dello Spartak Mosca per rinforzare l'attacco

Dopo il vertice di mercato tra Commisso, Pradè e Prandelli, l'attaccante russo sembra una pista concreta per aumentare il peso offensivo della squadra. Difficili le piste che portano a Gomez e Felipe Anderson

Il mercato invernale della Fiorentina deve ancora decollare ma qualcosa potrebbe cambiare nelle prossime ore, dopo il vertice di mercato tra Commisso, Pradè e Prandelli.

Al momento il club ha operato prevalentemente in uscita cedendo Cutrone (risoluzione e ritorno al Wolverhampton), Saponara (in prestito allo Spezia), Lirola (in prestito con diritto di riscatto al Marisglia) e Duncan (in prestito con diritto di riscatto al Cagliari).

Secondo le ultime indiscrezioni relative ai trasferimenti in entrata, il club viola avrebbe intensificato i contatti con lo Spartak Mosca per Aleksandr Kokorin, attaccante russo che è stato allenato dagli italiani Fabio Capello, quando era ct della Russia, e Roberto Mancini, ai tempi dello Zenit San Pietroburgo. L'intesa tra il club viola e quello moscovita sarebbe già stata raggiunta mentre resta da trovare l'accordo con il calciatore.

Alla Fiorentina sono stati accostati anche altri due nomi, ma per ora non sono piste troppo concrete. Uno è il Papu Gomez, fantasista in rotta con l'Atalanta, che però gli orobici non vorrebbero cedere in Italia (anche se la Fiorentina non è una diretta concorrente, dunque non ci sarebbe lo stesso veto che c'è per i top club della Serie A), l'altro è quello dell'ex laziale Felipe Anderson, che in estate si era trasferito al Porto dal West Ham, ma che non ha trovato continuità d'impiego.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina vicina a Kokorin dello Spartak Mosca per rinforzare l'attacco

FirenzeToday è in caricamento