Fiorentina, primo botto del 2019: ufficiale l'arrivo di Luis Muriel dal Siviglia

L'attaccante colombiano torna in Italia dopo le esperienze con Udinese e Sampdoria: arriva in prestito con diritto di riscatto

Luis Muriel con la maglia della Colombia

Il 2019 della Fiorentina si apre con l'annuncio ufficiale dell'arrivo di Luis Muriel, attaccante prelevato in prestito dal Siviglia fino a fine stagione. L'accordo col club spagnolo prevede anche un diritto di riscatto a favore dei viola fissato a 13 milioni di euro.

Per il colombiano portato in Italia nel 2010 dall'Udinese, si tratta di un ritorno in Serie A dopo una sola stagione trascorsa in Liga tra le fila della squadra andalusa che lo aveva acquistato dalla Samp per 20 milioni di euro.

Muriel, nazionale colombiano nato nel 1991, vanta 43 reti in Serie A. Un bottino di goal tale da poter essere ritenuto una valida alternativa per l'attacco di Stefano Pioli, reparto che in questa stagione ha palesato più di qualche difficoltà a causa della scarsa vena realizzativa di Giovanni Simeone e della mancata esplosione di Pjaca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento