rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Sport

Fiorentina: preso Cutrone, Pedro torna in Brasile. Cristoforo e Dabo ai saluti

Il punto sulle trattative di mercato della Fiorentina: l'ex Milan arriva in prestito dal Wolverhampton con obbligo di riscatto, il brasiliano vicino al ritorno in patria. Via in due a centrocampo

Rocco Commisso e Joe Barone, desiderosi di risollevare una Fiorentina che naviga nelle zone pericolose della classifica avevano promesso dei colpi di mercato nei prossimi giorni e il primo è già stato messo a segno per la gioia di Beppe Iachini.

Si tratta di Patrick Cutrone, attaccante cresciuto nel Milan, prelevato in prestito con obbligo di riscatto a 18 milioni di euro dopo soli sei mesi in Premier League con la maglia del Wolverhampton. Il giocatore è già atterrato a Firenze dove sosterrà le visite mediche per poi firmare il contratto. I viola hanno dunque trovato un centravanti di ruolo oltre al giovane Vlahovic. Niente da fare per Pedro, bocciato prima da Montella e poi dalla dirigenza gigliata: il brasiliano tornerà in patria, molto probabilmente per vestire la maglia del Gremio che dovrebbe acquistarlo per una cifra vicina agli 11 milioni di euro.

Movimenti in uscita anche a centrocampo: Cristoforo si accaserà all'Eibar che dovrebbe tesserarlo in prestito con obbligo di riscatto, Bryan Dabo, invece, dovrebbe finire alla SPAL (squadra interessata anche a Federico Ceccherini). Per rinforzare la mediana gli occhi della Fiorentina sono puntati su Alfred Duncan, centrocampista del Sassuolo che i neroverdi non vorrebbero cedere a meno di offerte irresistibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina: preso Cutrone, Pedro torna in Brasile. Cristoforo e Dabo ai saluti

FirenzeToday è in caricamento