Sport

Fiorentina-Sampdoria 1-2, le pagelle dei viola: Vlahovic si riscatta, male Ceccherini e Amrabat

Il giovane serbo questa volta non sbaglia ma non basta. Le ingenuità difensive di Ceccherini e Caceres costano care. Amrabat male da regista

Dusan Vlahovic (© ANSA)

Con quella maturata al Franchi, ieri sera contro la Sampdoria, diventano due le sconfitte di fila della Fiorentina. E il k.o. contro i blucerchiati, se paragonato a quello di San Siro contro l'Inter, incredibile per come è arrivato ma pur sempre contro una grande squadra, se possibile fa ancora più male.

Tra occasioni sprecate, ingenuità difensive, difficoltà di costruzione della manovra e un po' di sfortuna, la prestazione contro gli uomini di Ranieri ha segnato un deciso passo indietro rispetto alle prime due uscite. Ora Iachini avrà a disposizione la sosta per ritrovare la giusta attenzione e lavorare su nuove soluzioni tattiche, e sopratutto, in vista della chiusura di mercato del 5 ottobre, di lavorare finalmente con un gruppo definitivo.

I migliori Today

Vlahovic 6,5: Gli si chiedeva una reazione dopo il disastroso ingresso in campo a San Siro. Reazione è stata, con una prova determinata e concentrata arricchita da una rete purtroppo non utile ai fini del risultato.

Chiesa 6: Nessuno sa con certezza se sia stata la sua ultima partita in viola. Se lo fosse non sarebbe certo il miglior ricordo, visto il risultato e lo sfortunato palo colpito a qualche secondo dallo scadere.

I peggiori Today

Ceccherini 5: Rovina una prestazione fino a quel momento discreta commettendo un fallo da rigore decisamente ingenuo. Non l'unica sbavatura del match.

Kouamé 5: Il gol sbagliato all'8 tutto solo davanti ad Audero grida ancora vendetta. Iachini da mesi insiste su una maggiore concretezza sotto porta, ma c'è ancora tanto da lavorare.

Amrabat 5,5: Il play davanti alla difesa non è il suo ruolo e si vede. Meglio in interdizione che in fase d'impostazione

Dragowski 5,5: Non totalmente esente da colpe sul gol del vantaggio della Samp, ma più in generale nel corso della partita è sembrato meno sicuro rispetto ad altre uscite.

Caceres 5: Spreca una buona opportunità di testa e si addormenta in marcatura sull'1-2 di Verre.

Il tabellino di Fiorentina-Sampdoria 1-2

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski 5,5; Ceccherini 5, Caceres 5, Milenkovic 6; Chiesa 6, Amrabat 5,5 (86' Saponara sv), Bonaventura 6, Castrovilli 5,5 (82' Duncan sv), Biraghi 5,5; Kouamé 5 (58' Cutrone 5,5), Vlahovic 6,5. A disp.: Terracciano, Brancolini, Lirola, Venuti, Montiel, Dutu, Dalle Mura, Igor. All.: Iachini 5.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero 6,5; Bereszynski 6, Yoshida 6, Tonelli 6, Augello 6 (85' Regini); Candreva 6,5 (69' Askildsen sv), Thorsby 6,5, Ekdal 6 (85' Palumbo sv), Damsgaard 6 (69' Verre 7); Ramirez 6 (69' Léris), Quagliarella 6,5. A disp.: Ravaglia, Avogadri, Rocha, Bonazzoli, La Gumina, Gabbiadini, Ferrari. All.: Ranieri 6,5.

Arbitro: Giacomelli di Trieste
Marcatori: 43' rig. Quagliarella (S), 72' Vlahovic (F), 83' Verre (S)
Note - ammoniti Thorsby, Tonelli, Ekdal (S)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Sampdoria 1-2, le pagelle dei viola: Vlahovic si riscatta, male Ceccherini e Amrabat

FirenzeToday è in caricamento