menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiorentina-Roma, le pagelle dei viola: esce Ribéry e si spegne la luce, difesa da rivedere

I giudizi sulla prestazione dei gigliati dopo la sconfitta patita nei minuti finali dell'incontro con i giallorossi

Contro la Roma per la Fiorentina è arrivata un'altra sconfitta bruciante. Considerando il valore dell'avversario, inferiore all'Udinese, il risultato dovrebbe far meno male ma guardando alla prestazione dei viola nell'arco dei 90' di gioco il rammarico aumenta.

L'impressione dopo la partita con i giallorossi, infatti, è che la Fiorentina meritasse almeno un punto per come si era espressa ma ancora una volta un calo di tensione nel finale ha fatto sì che la situazione precipitasse. La classifica ora fa davvero paura con soli 5 punti di vantaggio sulla zona calda: Prandelli e i suoi devono assolutamente ritrovare certezze in vista della partita con il Parma di domenica e non è da escludere l'ipotesi del ritiro.

I migliori Today

Ribéry 6,5: Il migliore dei viola. Poco pericoloso al tiro, molto di più nelle vesti di rifinitore. Almeno due o tre idee non sfruttate dai compagni avrebbero potuto creare grossi grattacapi alla difesa della Roma. Sempre prezioso quando c'è da tenere palla, appena sostituito per la Fiorentina si spegne la luce.

Vlahovic 6,5: Insieme al francese è tra quelli che merita il voto più alto. Sta crescendo in personalità e ha sempre meno timore reverenziale, fa a sportellate con tutti e prova a impensierire la difesa giallorossa da solo. Nel finale Pau Lopez gli nega la gioia del gol col risultato ancora in parità.

Martinez Quarta 6: Il migliore del pacchetto arretrato viola nonostante una marcatura forse troppo blanda in occasione del vantaggio firmato da Spinazzola.

I peggiori Today

Dragowski 5,5: Buona prestazione fino alla rete del vantaggio romanista firmato da Spinazzola sul quale avrebbe potuto obiettivamente fare di più

Kokorin 5: In campo quasi per tutto il secondo tempo il russo non lascia traccia dimostrando di essere ancora un corpo estraneo.

Milenkovic 5: Un altro errore decisivo nel finale che macchia una prestazione fino a quel momento sufficiente. Troppo lento a salire in occasione del traversone vincente di Karsdorp per Diawara.

Pezzella 5,5: Anche il capitano, autore di una buona prestazione nell'arco della gara, avrebbe potuto far meglio sul gol che ha deciso l'incontro.

Fiorentina-Roma 1-2: pagelle e tabellino

FIORENTINA (3-5-2) – Dragowski 5,5; Milenkovic 5, Pezzella 5,5, Martinez Quarta 6; Venuti 5,5, Amrabat 6, Pulgar 5,5 (78' Borja Valero sv), Castrovilli 6 (52' Kokorin 5), Igor 6 (42' Biraghi 6); Ribéry 6,5 (78' Caceres sv), Vlahovic. A disp.: Terracciano, Rosati, Olivera, Malcuit, Barreca, Montiel, Callejon, Eysseric. All. Prandelli 5,5.

ROMA (3-4-2-1): Lopez 6,5; Kumbulla 6 (81' Smalling sv), Cristante 6, Mancini 6,5; Bruno Peres 6 (81' Karsdorp 6,5), Diawara 7, Veretout 6 (60' Pedro 5,5), Spinazzola 6,5; Pellegrini 6,5, Mkhitaryan 5,5 (67' El Shaarawy 5,5); Mayoral 5,5. A disp.: Mirante, Fuzato, Villar, Fazio, Pastore, Perez. All. Fonseca 6,5.

Arbitro: Calvarese di Teramo
Assistenti: Bresmes - Galetto
IV: Abisso
VAR: Aureliano
AVAR: Tolfo

Marcatori: 49' Spinazzola (R), 60' aut. Spinazzola (F), 90' Diawara (R)
Note - ammoniti Mancini, Kumbulla (R), Ribéry (F). Recupero: 3' p.t. 5' s.t.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento