Sport

Fiorentina: "Grazie Iachini e Prandelli". E la precisazione: "Non è la peggior squadra post fallimento"

Il club in una nota ringrazia i due tecnici che hanno guidato la squadra nel corso della stagione e contrasta la tesi della "peggior Fiorentina post fallimento"

Con una nota comparsa sul proprio sito ufficiale, la Fiorentina ha ringraziato i due tecnici che hanno guidato la squadra nella stagione appena conclusa e ha voluto precisare la fondatezza del dato relativo alla "peggior squadra post-fallimento" (va comunque precisato che la stampa ha sempre parlato del dato in termini di punti e non di piazzamento ndr).

"ACF Fiorentina desidera ringraziare Giuseppe Iachini, Cesare Prandelli e i loro rispettivi staff, tutti i calciatori della rosa, quelli che rimarranno e coloro che seguiranno altre strade e il personale della Società che, in questo campionato molto complicato per i colori viola, hanno dato il loro supporto per chiudere e superare questa difficile stagione.

I 40 punti ottenuti, rappresentano sicuramente un risultato lontano dalle aspettative che tutti avevamo pronosticato a inizio campionato, anche se per chiarezza e verità il tredicesimo posto non rappresenta come erroneamente riportato da alcuni media, il peggiore risultato nella storia della Fiorentina dal fallimento a oggi (dimenticandosi del 2004/05 -16°posto e del 2018/19 -16°posto come indicano la Lega Serie A e le classifiche ufficiali).

Ciò non elimina comunque il dispiacere di non essere stati in grado di dare ai nostri tifosi le soddisfazioni che meritano e che insieme desideriamo e speriamo si possano realizzare a partire dalla prossima stagione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina: "Grazie Iachini e Prandelli". E la precisazione: "Non è la peggior squadra post fallimento"

FirenzeToday è in caricamento