Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Fiorentina: Milenkovic vicino al West Ham, il sostituto è Nastasic. Vlahovic tratta il rinnovo

Il difensore serbo classe 1997 dovrebbe volare a Londra per una cifra tra i 16 e 18 milioni di euro. Il sostituto è Nastasic, ex viola, anche lui serbo ma quattro anni più grande. Rinnovo Vlahovic: l'attaccante tratta con i viola, possibile l'inserimento di una clausola rescissoria

Nikola Milenković

Sono ore decisive per il passaggio di Nikola Milenkovi? dalla Fiorentina al West Ham. Il difensore serbo, il cui contratto con i viola è in scadenza il 30 giugno 2022, dovrebbe finire al club inglese per una cifra tra i 16 e i 18 milioni di euro, andando a guadagnare circa 2,5 milioni di euro a stagione.

Un sacrificio doloroso per i viola, vista l'importanza nelle gerarchie difensive assunta da Milenkovic (prezioso anche il suo contributo in fase realizzativa) nel corso delle sue stagioni a Firenze, ma necessario per non perderlo a parametro zero o a cifre fortemente deprezzate.

Il sostituto da regalare a Vincenzo Italiano dovrebbe essere essere il connazionale Matija Nastasi?, già transitato a Firenze nella stagione 2011-2012, prima di essere acquistato dal Manchester City. Oggi il classe '93 (quattro anni più grande rispetto a Milenkovic) è di proprietà dello Schalke 04, retrocesso in 2.Bundesliga al termine della scorsa stagione e con cui ha giocato negli ultimi sette anni. Ancora da limare la differenza tra domanda e offerta con i tedeschi, ma le sensazioni sono positive e la Fiorentina dovrebbe riuscire a chiudere per una cifra intorno ai 3 milioni di euro.

Capitolo Vlahovic: l'assalto dell'Inter al 2000 dei viola dovrebbe essere scongiurato. La squadra di Simone Inzaghi è alla ricerca di una punta per sostituire Romelu Lukaku destinato al Chelsea, ma alla fine dovrebbe prendere Edin Dzeko dalla Roma. Vlahovic sta trattando il rinnovo di contratto con la Fiorentina: la proposta dei gigliati dovrebbe prevedere un prolungamento fino al 2026 con ingaggio da 3 milioni a stagione a salire, e il possibile inserimento di una clausola rescissoria da 70 milioni di euro. Da sciogliere il nodo sulla decorrenza della clausola: andrà chiarito se sarà valida dal momento della firma o dalla prossima estate, un dettaglio che potrebbe fare tutta la differenza del mondo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina: Milenkovic vicino al West Ham, il sostituto è Nastasic. Vlahovic tratta il rinnovo

FirenzeToday è in caricamento