menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gaetano Castrovilli

Gaetano Castrovilli

Fiorentina-Milan, le probabili formazioni: riecco Castrovilli, Biraghi e Amrabat in panchina

Le ultime notizie sui possibili schieramenti in campo di viola e rossoneri in vista del match delle 18:00 al Franchi, valevole per la 28ª giornata di Serie A

Dopo l'incoraggiante vittoria ottenuta sabato scorso a Benevento, la Fiorentina è chiamata a dare continuità al suo percorso verso la permanenza in Serie A nella difficile partita interna contro il Milan, in programma oggi pomeriggio alle 18:00.

Contro un avversario di ben altra levatura rispetto alle Streghe, che fino a un paio di mesi fa sembrava essere una seria pretendente al titolo (al momento occupa il secondo posto in classifica a -9 dall'Inter), la squadra di Prandelli dovrà sfoderare una grande prestazione contro una big, come già accaduto contro la Juventus a Torino. L'obiettivo dei viola sarà cercare di sfruttare le debolezze rossonere, rinfocolate dall'eliminazione subita giovedì in Europa League per mano del Manchester United.

Come arriva la Fiorentina

Gli unici due assenti nella rosa di Prandelli sono Igor e Kokorin. Per il resto, il tecnico recupera anche Biraghi, Amrabat e Kouame, ma tutti e tre sembrano destinati alla panchina. Dall'inizio, davanti a Dragowski sarà confermata la difesa a tre con Milenkovic, Pezzella e Martinez Quarta. A centrocampo gli esterni dovrebbero essere Caceres e Venuti, mentre nel mezzo toccherà a Bonaventura e Castrovilli affiancare Pulgar. Nessun dubbio in attacco dove agiranno Ribéry e Vlahovic. Difficile che Prandelli possa sistemare i suoi con la difesa a quattro: in quel caso, la formazione resterebbe quasi integralmente la stessa, con Eysseric che prenderebbe il posto di Venuti.

Come arriva il Milan

Nel Milan oltre allo squalificato Rebic, Pioli deve rinunciare agli indisponibili Mandzukic, Calabria, Romagnoli e Leao. Nonostante le assenze, i rossoneri dovrebbero poter schierare ugualmente una formazione di livello, un 4-2-3-1 in cui la linea difensiva davanti a Donnarumma sarà composta da Dalot, Kjaer, Tomori e Theo Hernández. A centrocampo Tonali e Kessié faranno da diga, mentre la batteria dei trequartisti alle spalle del rientrante Ibrahimovic sarà composta da Saelemaekers, Calhanoglu e Brahim Diaz.

Fiorentina-Milan, le probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Caceres, Bonaventura, Pulgar, Castrovilli, Venuti; Ribéry, Vlahovic. All. Prandelli

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Dalot, Kjaer, Tomori, Hernández; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Diaz; Ibrahimovic. All. Pioli.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata
Assistenti: Passeri - Rossi L.
IV: Di Martino
VAR: Massa
AVAR: Di Vuolo

Diretta TV: Sky Sport Serie A / Sky GO
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento