Fiorentina-Lecce, le pagelle dei viola: Ribéry k.o., la squadra non reagisce

Con l'uscita del francese gli uomini di Montella hanno perso sicurezza e pericolosità offensiva e dopo aver subito il goal su una distrazione non sono riusciti a reagire

Notte fonda per la Fiorentina, sconfitta per la terza partita di fila. Dopo i tonfi con Cagliari e Verona, questa volta a imporsi sui viola è stato il Lecce che ha espugnato il Franchi. Pur controllando la partita per larghi tratti la formazione di casa è stata costretta a piegarsi su una delle rare sortite offensive dei giallorossi che si confermano squadra da trasferta visti gli 11 punti su 14 conquistati lontano dal Via del Mare.

Priva di Chiesa e Pezzella e poi di Ribéry, la squadra di Montella non è riuscita a trovare le risorse necessarie per pareggiare. Tanti errori da parte di Vlahovic, poca incisività del centrocampo e una lettura sbagliata della difesa sul goal di La Mantia hanno determinato un risultato negativo che complicherà non poco la settimana del tecnico gigliato.

I migliori Today

Ribéry 6: Resta in campo 45 minuti in cui crea più di un'apprensione alla difesa leccese con le sue accelerazioni improvvise e giocate a favore dei compagni. Costretto a uscire infortunato alla fine del primo tempo. 

Castrovilli 6: Il suo rientro è importante. Con lui la Fiorentina ha un piglio diverso e riesce spesso a proiettarsi in avanti creando azioni pericolose come quella con Lirola al 10'. Meno concreto del solito, cala nel finale di partita.

Dalbert 6: Uno dei più propositivi tra gli undici schierati da Montella. Cerca spesso il fondo e il cross e per poco va vicino al goal. Anche lui abbassa i giri col passare dei minuti. 

I peggiori Today:

Vlahovic 5: Se in altre partite era stato poco assistito non si può dire lo stesso nel match contro i salentini in cui ha avuto più di un'occasione nitida per far male agli avversari senza riuscire a sfruttarla per poca precisione. 

Caceres 5: Fuori posizione in occasione del goal di La Mantia, stringe verso il pallone anziché mantenere la marcatura sull'uomo, ma l'errore è condiviso coi compagni di reparto.

Ceccherini 5: Complice nell'azione del goal del Lecce, dove si fa soprendere insieme al resto dei compagni, compie un'altra sbavatura importante della quale l'ex Babacar non approfitta. 

Badelj 5: Continua il periodo poco brillante del croato, apparso ancora una volta annaspante rispetto ai ritmi serrati della partita. 

Pagelle e tabellino di Fiorentina-Lecce 0-1

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski 5,5; Milenkovic 5,5, Ceccherini 5, Caceres 5; Lirola 5,5 (51' Ghezzal 5), Pulgar 5,5, Badelj 5 (71' Pedro sv), Castrovilli 6, Dalbert 6; Vlahovic 5, Ribéry 6 (46' Boateng 5,5). A disp.: Terracciano, Ranieri, Sottil, Cristoforo, Eysseric, Venuti, Benassi, Zurkowski, Terzic. All.: Montella 5

LECCE (4-3-1-2): Gabriel 7; Rispoli 6, Lucioni 6,5, Rossettini 6, Calderoni 6; Petriccione 6,5, Tachtsidis 6, Tabanelli 6; Shakhov 6,5; La Mantia 7 (77' Vera sv), Farias 6 (57' Babacar 5,5). A disp.: Vigorito, Bleve, Riccardi, Benzar, Meccariello, Dubickas, Gallo, Lo Faso, Imbula. All.: Liverani 7.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: Piccinini di Forlì
Marcatori: 50' La Mantia (L)
Note - ammoniti Rispoli, Petriccione, Rossettini, (L), Castrovilli (F)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Incidente a Bagno a Ripoli: muore 38enne fiorentino 

  • Cosa fare questo fine settimana a Firenze

  • Bancarotte a "catena" nei ristoranti: arrestati imprenditori 

  • Incidente stradale in FiPiLi: camion fuori strada a Scandicci

Torna su
FirenzeToday è in caricamento