Sport

Fiorentina-Lazio 2-0, le pagelle dei viola: Vlahovic incontenibile, si rivede Castrovilli

I giudizi dei viola dopo la partita vinta contro i biancocelesti che avvicina in maniera quasi definitiva l'obiettivo salvezza

Castrovilli, Vlahovic e Venuti esultano (© ANSA)

Battendo 2-0 la Lazio al Franchi, la Fiorentina ha ritrovato un importante successo casalingo che mancava da mesi e soprattutto ha raggiunto quota 38 punti in classifica, compiendo un passo importante verso la salvezza (che ancora non è matematica ma è ormai vicinissima). Per il secondo anno di fila questa impresa porta il nome di Beppe Iachini, in grado di mettere in campo una squadra capace di limitare le iniziative dei biancocelesti e far male all'occasione giusta. 

Mattatore della serata è stato come al solito Dusan Vlahovic, ormai consacratosi tra i grandi bomber viola con 21 gol in campionato. Dopo Bologna va sottolineata anche la buona prova della difesa che era finita nell'occhio del ciclone.

I migliori Today

Vlahovic 8: Voglia, cattiveria agonistica, freschezza e determinazione. Dusan Vlahovic ha tutte queste qualità e le ha fatte vedere anche contro la Lazio segnando due gol, sgomitando e motivando i compagni. È soltanto un 2000 ma è già l'anima di questa squadra.

Pulgar 7: Ottima partita del cileno, ordinato e grintoso. Molto spesso bravo nel chiudere gli spazi agli avversari, fornisce a Vlahovic l'assist per il raddoppio.

Dragowski 7: In avvio di gara nega il gol del vantaggio a Correa, al tiro da due passi. Compie altri interventi decisivi sull'argentino e su Immobile e alla fine del match mantiente la porta inviolata.

Castrovilli 7: Preferito a sorpresa rispetto ad Ambrabat nonostante qualche problema fisico, la mossa si rivela azzeccata, poiché dal suo piede nasce l'azione del primo gol di Vlahovic. Nella ripresa cala ma riesce ancora ad essere determinante fino alla sua uscita.

Ribéry 6,5: Vivace, serve tanti palloni invitanti a servizio dei compagni e molto spesso deve fare i conti con le ruvide marcature dei difensori biancocelesti.

Fiorentina-Lazio 2-0: il tabellino

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski 7; Milenkovic 6,5, Pezzella 6,5, Caceres 6,5; Venuti 6, Bonaventura 6 (73' Amrabat 6), Pulgar 7, Castrovilli 7 (90' Martinez Quarta sv), Biraghi 6,5; Ribéry 6,5 (85' Kouamé sv), Vlahovic 8. A disp.: Terracciano, Rosati, Maxi Olivera, Malcuit, Barreca, Montiel, Callejon, Eysseric, Kokorin. All.: Iachini 7.

LAZIO (3-5-2): Reina 5,5; Marusic 6, Acerbi 5,5, Radu 5 (75' Muriqi 5); Lazzari 5,5 (63' Pereira 5), Milinkovic 6, Leiva 5,5 (63' Cataldi 5,5), Luis Alberto 6 (75' Akpa Akpro 5,5), Lulic 5,5 (63' Luiz Felipe 5,5); Correa 5,5, Immobile 5. A disp.: Alia, Strakosha, Musacchio, Patric, Parolo. All.: Inzaghi 5,5

Arbitro: Maresca di Napoli
Costanzo – Passeri
IV: Ghersini
VAR: Aureliano
AVAR: Di Vuolo

Marcatori: 32', 88' Vlahovic (F)
Note - ammoniti Venuti, Vlahovic, Pezzella, Caceres (F), Acerbi, Leiva, Radu, Luiz Felipe, Pereira, Cataldi, Akpa Akpro (L). Espulso Pereira (L) per doppia ammonizione. Recupero: - p.t, 6' s.t

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Lazio 2-0, le pagelle dei viola: Vlahovic incontenibile, si rivede Castrovilli

FirenzeToday è in caricamento