Fiorentina-Lazio 1-2: viola beffati nel finale da un goal di Immobile

Sconfitta per gli uomini di Vincenzo Montella, che perdono l'imbattibilità dopo sei partite. Biancocelesti in vantaggio con Correa, Chiesa pareggia subito dopo. Nel finale la contestata rete di Immobile

Delusione per la Fiorentina che arresta la sua striscia di risultati utili dopo sei turni: al Franchi passa la Lazio 1-2 al termine di una partita ricca di episodi.

Gara vibrante che ha visto passare in vantaggio i biancocelesti con un goal di Correa al 22' e la replica quasi immediata dei padroni di casa con Chiesa. Proteste da entrambe le parti per alcune decisioni di Guida: i biancocelesti reclamano un rigore nel primo tempo, i viola per l'azione del vantaggio di Immobile, presumibilmente viziato da un fallo di Lukaku.

La cronaca di Fiorentina-Lazio

Partenza lanciata della Fiorentina pericolosa dopo 2' di gioco con una conclusione alta di Ribéry e un minuto più tardi con Castrovilli, che riceve al limite dell'area, si gira e calcia con il destro ma non inquadra la porta di poco. La Lazio risponde con un destro centrale da parte di Luis Alberto agilmente controllato da Dragowski. Minuto 11: viola pericolosi con un colpo di testa di Caceres che stacca in solitaria ma non inquadra lo specchio. Recrimina per un calcio di rigore non concesso la Lazio al 12': spinta di Caceres su Lazzari, Guida lascia giocare, graziato l'uruguagio. Al 19' goal annullato alla Lazio per fuorigioco di immobile, giusta la chiamata del guardalinee. La rete degli uomini di Inzaghi arriva al 22' e viene convalidata con l'ausilio del VAR: errore in disimpegno di Badelj, Immobile ne approfitta per innescare Correa che fa fuori Dragowski e deposita in rete il pallone del vantaggio. L'argentino avrebbe anche la chances di ripetersi un paio di minuti più tardi se non fosse per l'intervento decisivo dell'estremo difensore viola. Intervento determinante per tenere in gioco la Fiorentina che al 28' pareggia con Chiesa bravo a calciare di prima intenzione sul perfetto assist di Ribéry. Tegola per Montella al 38': si ferma Caceres per un guaio muscolare: al suo posto Ranieri. Squadre al riposo in parità.

Nessun cambio all'inizio della ripresa, con le squadre che rientrano in campo così come avevano concluso il primo tempo. Al 52' Dalbert mette un pallone pericoloso per Lirola, anticipo determinante di Lulic sullo spagnolo. Pericolosa la Lazio al 58' con un destro di Lulic deviato in corner da Dragowski. Altro infortunio per i viola: Lirola costretto a lasciare il campo, al suo posto Sottil. Viola di nuovo all'attacco al 64': gioco di gambe di Ribéry e destro indirizzato sul primo palo, il pallone esce di poco alla destra di Strakosha. Subito dopo, un tentativo potente ma non preciso di Chiesa si spegne sul fondo. Protesta la Fiorentina al 71' per un contatto tra Acerbi e Ribéry, Guida fa proseguire. Subito dopo Montella richiama il francese in panchina per far posto Boateng. Due chance per Luis Alberto, la prima su punizione, calciata alta, la seconda un minuto più tardi su azione, sballata anche in questo caso. Prima di lasciare il campo per Caicedo, Correa prova a spaventare Dragowski con un destro teso, il polacco fa buona guardia. Replica la Fiorentina con un contropiede concluso con un tiro di Castrovilli parato da Strakosha in due tempi. All'89' passa la Lazio: Lukaku crossa dalla sinistra e trova il colpo di testa di Immobile che batte Dragowski. Protestano i viola per un sospetto fallo di Lukaku su Sottil all'inizio dell'azione ma dopo il check con il VAR l'arbitro convalida il vantaggio biacoceleste. Nei minuti di recupero i gigliati crollano: Ranieri ferma con la mano un tiro di Luis Alberto, Guida indica il dischetto ed espelle il giovane difensore. Dal dischetto va Caicedo ma Dragowski si oppone. Il match finisce comunque 1-2 per i biancocelesti.

Il tabellino di Fiorentina-Lazio 1-1

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres (38' Ranieri); Lirola (61' Sottil), Castrovilli, Badelj, Pulgar, Dalbert; Chiesa, Ribéry (74' Boateng). A disp.: Terracciano, Pedro, Cristoforo, Ceccherini, Ghezzal, Venuti, Benassi, Zurkowski, Vlahovic. All.: Montella

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic (54' Parolo), Leiva, Luis Alberto, Lulic (61' Lukaku); Correa (79' Caicedo), Immobile. A disp.: Guerrieri, Luiz Felipe, Berisha, Bastos, Jony, Cataldi, Adekanye, Marusic, Vavro. All.: Inzaghi

Arbitro: Guida di Torre Annunziata
Marcatori: 22' Correa (L), 28' Chiesa (F), 89' Immobile (L)
Note - ammoniti Ranieri, Pulgar, Pezzella (F), Luis Alberto, Lulic. Parolo (L). Espulso Ranieri (F) per doppia ammonizione
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue in Piazza Stazione: accoltellato con una mannaia 

  • Prima nevicata in Toscana | FOTO

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Novoli: sorpreso sulla tramvia senza biglietto si mette nei guai da solo

  • Coverciano: pino cade sulle auto parcheggiate / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento