Fiorentina-Juventus, probabili formazioni: Sousa sfida Allegri

Torna Astori nella retroguardia viola, scivola in panchina Tomovic. Possibili avvicendamenti nella formazione viola contro l'Udinese. Nella Juve Lemina al posto di Hernanes

La Fiorentina sfida la Juventus, nel match della 35^ giornata. Zarate, Bernardeschi e Pasqual chiedo spazio dal primo minuti. Allegri orfano dello squalificato Morata, conferma Dybala e Mandzukic.
 
QUI FIORENTINA - Kalinic torna dal 1', in panchina si accomoda Zarate. Si rivedono dall'inizio anche Ilicic e Borja Valero, entrambi partiti in panchina a Udine, mentre Bernardeschi, apparso stanco contro i bianconeri, potrebbe rifiatare. 

QUI JUVENTUS - Dopo i 90' passati in panchina contro la Lazio, Cuadrado torna titolare e rileva Lichtsteiner a destra. Allegri cambia anche sull'altra corsia, con Evra al posto di Alex Sandro. Hernanes scalpita per un posto in mezzo ma Lemina resta favorito; in avanti confermati Dybala e Mandzukic.

PROBABILI FORMAZIONI
Fiorentina (3-4-2-1):
Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Astori; Tello, Badelj, Tino Costa, Marcos Alonso; Borja Valero, Ilicic, Kalinic. A disp.: Lezzerini, Satalino, Tomovic, Pasqual, Blaszcykowski, Vecino, M. Fernandez, Bernardeschi, Zarate. All.: Sousa Indisponibili: Babacar, Benalouane, Kone
Juventus (3-5-2): Buffon;  Barzagli, Bonucci, Rugani; Cuadrado, Khedira, Lemina, Pogba, Evra; Mandzukic, Dybala. A disp.: Rubinho, Audero, Chiellini, Alex Sandro, Padoin, Asamoah, Lichtsteiner, Hernanes, Pereyra, Zaza, Morata. All.: Allegri Squalificati: Sturaro (1) Indisponibili: Neto, Caceres, Marchisio 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

  • Violenza inaudita a Rufina: segregata e violentata per un mese dall'ex cognato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento