Fiorentina, piove sul bagnato: Ribéry costretto a operarsi

Il francese finirà sotto i ferri per il problema alla caviglia accusato contro il Lecce. Potrebbe star fuori fino a febbraio

Non è un momento semplice per la Fiorentina: reduce da quattro sconfitte di fila in campionato, il club viola è costretto anche a fare i conti con l'infortunio di Franck Ribéry che sarà costretto a operarsi. Il francese si era fatto male nella penultima sfida di campionato, in casa contro il Lecce, uscendo alla fine del primo tempo per un problema alla caviglia.

Dopo essersi sottoposto a più di un controllo, all'ex Bayern Monaco è stato che per risolvere il suo problema sarà costretto a finire sotto i ferri. "Il calciatore Franck Ribéry - si legge sul sito dei viola - è stato sottoposto a controllo specialistico visto il persistere della sintomatologia dolorosa in alcune situazioni di carico. Al fine di risolvere il problema e rendere più rapidi i tempi dell' attività agonistica è stato proposto un trattamento di stabilizzazione chirurgica dell’articolazione che verrà effettuato nelle prossime ore. Al termine della procedura verrano resi noti i tempi di ripresa della attività agonistica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stando a quanto emerso finora, Franck Ribéry dovrebbe operarsi in Germania e i tempi di recupero potrebbero essere di un paio di mesi: dalle prime indiscrezioni si punta a riaverlo a disposizione dalla fine di febbraio, magari in tempo per la sfida contro il Milan. Da non escludere che la Fiorentina a gennaio possa tornare sul mercato, cercando un calciatore con caratteristiche simili (il nome più caldo è quello di Politano).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Coronavirus, Careggi torna al lockdown: stop alle visite dei parenti

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento