menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiorentina: quanto è importante il ritorno del 'Sindaco' Borja Valero

Il centrocampista spagnolo dopo tre stagioni all'Inter è tornato a Firenze, suo vecchio amore. Come potrà incidere negli equilibri della squadra di Iachini

Non è ancora ufficiale ma di fatto Borja Valero è nuovamente un giocatore della Fiorentina. Svincolatosi dopo tre stagioni all'Inter dopo l'addio del 2017, lo spagnolo ha trovato un accordo annuale con il club viola in cui aveva già militato dal 2012 al 2017.

Sostenuto le visite mediche, Borja ha svolto il suo primo allenamento presso il centro sportivo dei gigliati ma ha lavorato da solo, in attesa dell’esito del secondo tampone: se sarà negativo potrà mettersi immediatamente a disposizione di Iachini e lavorare con il resto del gruppo.

Il ritorno del centrocampista madrileno soprannominato affettuosamente 'Il Sindaco' dai tifosi colpisce specialmente per l'aspetto romantico, visto il grande legame con la città di Firenze ma può rivelarsi molto importante anche dal punto di vista tecnico e dello spogliatoio. La Fiorentina, infatti, è una squadra giovane e l'anno scorso ha vissuto una fase di transizione, reduce dal cambio di proprietà. L'innesto del 35enne spagnolo, oltre ad alzare il livello della mediana viola potrà servire anche a far capire ai compagni con qualche primavera in meno cosa significa indossare la maglia della Fiorentina e perché no, aiutare il club a tornare in Europa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Volterra sarà la Città toscana della cultura 2022

  • Psicologia: nel cuore della mente

    Pandemia e personalità dei giovani

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento