Fiorentina-Verona, le probabili formazioni: Prandelli conferma l'undici anti-Sassuolo

Contro gli scaligeri potrebbe rivedersi la formazione che mercoledì scorso ha costretto al pareggio i neroverdi: Prandelli conferma ancora la difesa a tre

Cesare Prandelli

La tredicesima giornata di Serie A verrà aperta oggi pomeriggio alle 15:00 da Fiorentina-Hellas Verona. I viola torneranno in campo al Franchi a distanza di due giorni dall'ultimo impegno, pareggiato 1-1 con il Sassuolo, in cui la squadra ha mostrato i primi timidi segnali di risveglio dopo un periodo di grande difficoltà.

Contro gli uomini di Juric ci vorrà un'altra prova importante da parte dei gigliati, specialmente in virtù del buon rendimento esterno dei veneti reduci da quattro risultati utili di fila lontani dal Bentegodi (in cui spiccano soprattutto le vittorie in casa di Atalanta e Lazio). La Fiorentina, ad ogni modo, non dovrà farsi condizionare da nulla e scendere in campo aspirando ad ottenere il bottino pieno, l'unica via per muovere la classifica e allontanarsi dalla zona retrocessione, su cui il margine è attualmente di sole tre lunghezze.

Come arriva la Fiorentina

Per la sfida contro gli scaligeri Prandelli non avrà a disposizione gli infortunati Duncan ed Eyesseric. Il tecnico viola dovrebbe schierare i suoi ancora con la difesa a tre composta da Milenkovic, Pezzella e Caceres. A centrocampo gli esterni saranno quasi con certezza Biraghi a sinistra e Venuti a destra, mentre nel mezzo dovrebbero agire Amrabat da regista, affiancato da Bonaventura e Castrovilli. In attacco Ribéry dovrebbe muoversi a supporto dell'unica punta Vlahovic, anche se non è da escludere che in alcune fasi Castrovilli possa alzarsi a fare il trequartista insieme al francese.

Come arriva l'Hellas Verona

Juric affronterà la trasferta di Firenze con diversi assenti: non ci saranno gli ex Benassi e Ceccherini, entrambi infortunati, così come Kalinic, Favilli e Vieira. Nella rifinitura si è fermato anche l'altro ex Di Carmine e non ci sarà neanche Barak, appiedato dal Giudice sportivo per tre turni. Il 3-4-2-1 del tecnico croato dovrebbe prevedere il terzetto formato da Dawidowicz, Lovato e Magnani a protezione di Silvestri, poi Tameze e Ilic al centro con Faraoni e Lazovic sulle corsie esterne e infine Zaccagni e Colley alle spalle dell'unica punta Salcedo.

Fiorentina-Hellas Verona, le probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Venuti, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Ribéry, Vlahovic. All. Prandelli.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Lovato, Magnani; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Zaccagni, Colley; Salcedo. All. Juric.

Arbitro: Fourneau di Roma 1
Assistenti: Del Giovane – Robilotta
IV: Rapuano
VAR: Giacomelli
AVAR: Di Vuolo 

Diretta TV/Streaming: Sky Sport/Sky Go

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento