Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Fiorentina-Hellas Verona 1-1: i viola acciuffano il pari in pieno recupero con Cutrone

La squadra di Juric era passata in vantaggio a metà del primo tempo con la rete realizzata da Faraoni su assist di Amrabat ma durante i sei minuti di recupero finale si è concretizzato l'assalto viola

Cutrone contrastato da Rrahmani (© ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI)

Una rete realizzata da Patrick Cutrone agli sgoccioli del tempo di recupero della ripresa ha consentito alla Fiorentina di pareggiare con l'Hellas Verona. I viola erano finiti in svantaggio nel primo tempo del match del Franchi valevole per la 32ª giornata, colpiti da Faraoni dopo neanche una ventina di minuti di gioco, su assist di Sofyan Amrabat, calciatore che dalla prossima stagione vestirà la maglia gigliata.

I gialloblu avevano meritato il vantaggio nella prima frazione, mentre nella ripresa la formazione di Iachini ha aumentato il pressing offensivo e ha trovato meritatamente il pareggio. Grazie a questo punto la Fiorentina si presenterà alla scontro diretto con il Lecce, terz'ultimo, con un rassicurante margine di 7 punti e la possibilità di archiviare il discorso salvezza.

Fiorentina-Verona, la cronaca

Ancora una formazione inedita per Iachini che preferisce Igor a Caceres, e in avanti schiera il tridente con Sottil, Kouamé e Ribéry. Inizio intraprendente del Verona che dopo aver ottenuto cinque corner nel primo quarto d'ora passa al 18': il futuro viola Amrabat inventa un assist a scavalcare la difesa fiorentina e pesca Faraoni che tutto solo in area di rigore batte Dragowski con una conclusione in acrobazia. I timidi tentativi della Fiorentina, passata da poco la mezz'ora, sono affidati ad una conclusione dal limite di Kouamé, alta di poco sopra la traversa, e a un tiro di Castrovilli, anch'esso fuori bersaglio. Chiude in attacco il Verona che rientra negli spogliatoi in vantaggio.

La ripresa inizia con un doppio cambio tra i padroni di casa: fuori Sottil e Ribéry, dentro Chiesa e Cutrone, ridisegnato l'attacco con le sostituzioni. Tra il 54' e il 57' entrambe le squadre reclamano per un fallo di mano in area di rigore: il Verona per un tocco di Pezzella, nel tentativo di spazzare, la Fiorentina per un tocco sospetto di Pessina, in entrambi i casi Chiffi lascia giocare anche se l'episodio non fischiato ai viola lascia parecchi dubbi. Al 68' Cutrone, sorpreso dal buco della difesa veronese, non riesce a sfruttare il cross di Lirola colpendo male di testa e sprecando una grande chance. A un quarto d'ora dalla fine tentativo di testa di Pezzella su cross di Dalbert, palla alta. Tenta il tutto per tutto Iachini che per gli ultimi dieci minuti inserisce anche Vlahovic per Lirola, concludendo con una trazione super offensiva. Pericoloso il Verona all'85' con un sinistro di Veloso che leggermente deviato da Pezzella finisce sull'esterno della rete. Quasi a tempo scaduto la Fiorentina trova il gol del pari con Cutrone, bravo a sfruttare un perfetto filtrante di Chiesa e a battere Silvestri in uscita. 

Il tabellino di Fiorentina-Hellas Verona 1-1

FIORENTINA (3-4-3): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor; Lirola, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Sottil (46' Chiesa), Kouamé, Ribéry (46' Cutrone). A disp.: Terracciano, Agudelo, Badelj, Nicky, Caceres, Ceccherini, Terzic, Venuti, Vlahovic. All. Iachini

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Günter, Kumbulla (78' Empereur); Faraoni, Amrabat, Veloso, Dimarco (69' Adjapong); Pessina (58' Zaccagni), Lazovic (58' Verre); Di Carmine (70' Stepinski). A disp.: Berardi, Radunovic, Badu, Lucas, Lovato, Salcedo. All. Juric

Arbitro: Chiffi di Padova
Marcatori: 18' Faraoni (H), 90'+6 Cutrone (F)
Note - ammoniti: Pulgar (F), Igor (F), Milenkovic (F)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Hellas Verona 1-1: i viola acciuffano il pari in pieno recupero con Cutrone

FirenzeToday è in caricamento