Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Fiorentina-Gattuso, è già finita: lite tra i viola e Mendes sul mercato, Ringhio se ne va

Il neo tecnico al passo d'addio, infuriato dopo la rottura consumatasi tra Joe Barone e il super agente portoghese in merito all'acquisto di Sergio Oliveira

Sono notizie incredibili quelle che girano da ieri in casa Fiorentina: l'avventura di Gennaro Gattuso sulla panchina viola sarebbe già ai titoli di coda ancor prima di iniziare la stagione.

Il motivo? Il tecnico sarebbe andato su tutte le furie dopo la rottura consumatasi tra il direttore generale dei gigliati Joe Barone e Jorge Mendes, il super-procuratore portoghese che oltre a profili di primo piano come Cristiano Ronaldo e José Mourinho, ha tra i suoi assistiti anche il tecnico calabrese.

La lite tra Mendes e la Fiorentina si è consumata intorno all'acquisto di Sergio Oliveira centrocampista portoghese di proprietà del Porto che dall'inizio del mercato estivo era stato accostato con insistenza ai viola e per il quale l'affare pareva in dirittura d'arrivo per una cifra vicina ai 20 milioni di euro. Sarebbe stata proprio l'indecisione da parte dei viola nel portare avanti la trattativa a causa di dubbi relativi al prezzo del giocatore in rapporto all'età (Oliveira ha 29 anni ndr) a determinare lo strappo. Sempre con Mendes era in ballo anche un altro possibile acquisto, ossia Gonçalo Guedes, esterno portoghese del Valencia.

Nonostante il contratto di Gennaro Gattuso e dei suoi 9 collaboratori sia già stato firmato i legali di entrambe le parti sono già al lavoro per determinare la risoluzione. Pradè e Barone, invece, sarebbero già alla ricerca di un nuovo tecnico, e al momento una delle ipotesi più quotate appare quella che conduce a Claudio Ranieri, libero dopo aver lasciato la Sampdoria.

Arrivati a questo punto sembra davvero difficile che la situazione possa rientrare e se l'epilogo fosse quello annunciato sarebbe davvero un'altra pagina triste per I tifosi viola, che nell'arrivo del campione del mondo del 2006 riponevano grandi speranze per aprire un nuovo ciclo dopo le ultime deludenti stagioni. Sempre più giù nei consensi Rocco Commisso, all'ennesimo passo falso dopo la sparata contro i giornalisti avvenuta a fine campionato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Gattuso, è già finita: lite tra i viola e Mendes sul mercato, Ringhio se ne va

FirenzeToday è in caricamento