Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

La Fiorentina abbraccia Nico Gonzalez: l'argentino è arrivato in città

L'acquisto più costoso della storia dei viola è pronto a iniziare la sua avventura con il club gigliato

Inizia oggi la storia in viola di Nico Gonzalez. L'attaccante argentino prelevato dalla Fiorentina dai tedeschi dello Stoccarda per 28 milioni di euro, cifra che ne fa l'acquisto più costoso nella storia del club, è atterrato all'aereoporto di Peretola.

Dopo aver salutato i tifosi e i giornalisti assiepati all'esterno per il suo arrivo, il calciatore fresco campione del Sudamerica con l'Argentina, si sottoporrà ad un nuovo tampone e sosterrà ulteriori visite mediche. Per i prossimi 7 giorni, inoltre, Gonzalez osserverà un periodo di quarantena durante il quale gli sarà permesso di uscire di casa soltanto per svolgere gli allenamenti.

Nico Gonzalez, le prime parole da giocatore della Fiorentina

"Sono molto felice di arrivare a Firenze -ha dichiarato l'argentino -. Non vedo l'ora di conoscere i miei nuovi compagni e rappresentare la Fiorentina. Sono entusiasmato, voglio sfruttare questa opportunità per dimostrare il mio valore".

Finite le vacanze è tempo di iniziare la sua nuova avventura: "Ho trascorso le vacanze in Argentina con la mia famiglia. Ne avevo bisogno dopo aver vinto la Coppa America con l'Argentina. È stata un'esperienza unica, all'inizio del torneo non sapevamo se avremmo vinto ma partita dopo partita abbiamo preso fiducia e per fortuna siamo riusciti a portare la coppa in Argentina".

Della Fiorentina ha sentito parlare anche dagli argentini viola: "Ho parlato tanto con Lucas (Martinez Quarta) e German (Pezzella) chiedendogli spero di fare del mio meglio. Chiedevo di raccontarmi com'era la Fiorentina, cosa mi sarei dovuto aspettare".

La prima volta a Firenze: "Ero già stato in Italia ma non a Firenze. In Germania non potevo godermi molto le giornate. L'italiano? Lo capisco ma non lo parlo, mi sono promesso di impararlo nel giro di due o tre mesi per inserirmi al meglio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fiorentina abbraccia Nico Gonzalez: l'argentino è arrivato in città

FirenzeToday è in caricamento