menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiorentina-Cagliari, le due squadre ritirano ufficialmente la 13 di Astori

L'ex capitano viola, scomparso lo scorso 4 marzo, ha vestito per sei anni la maglia dei sardi. Serie di iniziative per ricordarlo prima del fischio d'inizio al Franchi

Fiorentina-Cagliari non è una gara di campionato qualunque. Oltre ai significati sportivi per entrambe le squadre che inseguono un piazzamento europeo e la salvezza, la gara tra toscani e sardi è particolare perché Davide Astori, il capitano viola scomparso il 4 marzo, ha vestito le maglie di entrambi i club.

Oltre ai tanti cori dedicati dalle due curve, le due società hanno voluto ricordare lo sfortunato atleta con una serie di iniziative che hanno preceduto il fischio d'inizio. Sono scesi in campo i bambini della scuola calcio di San Pellegrino, il comune di cui era originario Astori.

Fiorentina: istituito un fondo per Vittoria Astori

In seguito, alla presenza dei familiari di Davide, dei due presidenti, Della Valle e Giulini e del sindaco di Firenze Nardella, le due squadre sono entrate in campo accompagnate dai bambini con indosso le maglie delle due squadre col numero 13 e il nome di Astori. Infine, i due capitani Badelj e Ceppitelli si sono scambiati la maglia di Davide, ritirata per sempre dai due club, indossando inoltre una fascia da capitano dedicata ad Astori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento