menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Empoli-Milan 2-2 | Il bel sogno dura poco: pari al Castellani

Nel primo tempo Tonelli e Pucciarelli aprono le danze con un colpo di testa. Torres riapre la partita. Nella ripresa Honda pareggia. Espulsi Valdifiori e Sarri

L'Empoli pareggia 2 a 2 contro il Milan nella 4^ giornata di Serie A. Lorenzo Tonelli, di testa, sblocca il match del Castellani e poco dopo Manuel Pucciarelli raddoppia per i toscani. Prima dell'intervallo Fernando Torres riapre la partita. Ad inizio ripresa Keisuke Honda pareggia i conti. Nel finale espulso Mirko Valdifiori. 

PRIMO TEMPO - Partita subito vivace al Castellani. E' il Milan ha tenere il pallino del gioco, fino ad ora tanto possesso palla ma pochi tiri con l'Empoli che si chiude e riparte. Al 13', però, l'Empoli fa 1 a 0. Direttamente da calcio d'angolo l'Empoli si porta in vantaggio con un bel gol di testa di Tonelli. Il difensore empolese si smarca da Bonera e trafigge Abbiati. Prima rete in A per Tonelli. Il Milan subisce il colpo e Abbiati salva i rossoneri dal possibile 2 a 0, parando un bel tiro di Pucciarelli. 

Altra palla gol per l'Empoli al 19'. Tavano mette in mezzo e in area di rigore arriva Vecino che spara in porta, Abbiati respinge e si salva. Al 21' raddoppia l'Empoli con Pucciarelli che si inserisce centralmente e mette a rete un tocco di Tavano. Difesa distratta, ancora una pecca in marcatura di Bonera. Al 30' Van Ginkel alza bandiera bianca: al suo posto entra Bonaventura. Al 31' Verdi prova il pallonetto su Abbiati ma la sfera esce di pochissimo sopra la traversa. 

Al 39' il Milan prova a costruire un'azione offensiva e va al tiro con Bonaventura. Il destro dell'ex Atalanta viene bloccato a terra da Sepe. Al 41' Torres si libera e calcia: attento Sepe. Al 42' Torres riapre i giochi. Assist al bacio di Abate per la testa dello spagnolo che si gira perfettamente in area di rigore e con una torsione manda la palla sul palo più lontano. Nulla può il portiere dell'Empoli Sepe. Prima della fine dell'intervallo Muntari, già ammonito, rischia il rosso. 

SECONDO TEMPO - Inzaghi riparte con Poli al posto di Muntari. Al 46' Verdi impegna subito Abbiati. Il Milan soffre tanto e l'Empoli, con Verdi, chiede un rigore. I padroni di casa dominano e al 55' Tavano si divora il 3-1 in contropiedem a tu per tu con Abbiati, quando allarga troppo l'angolo e deposita la palla fuori. Al 58', però, Honda fa 2 a 2. Terzo gol in quattro partite per il giapponese che segna una rete pesantissima. Il numero dieci rossonero si è inserito centralmente e con il sinistro ha battuto Sepe, tiro molto preciso.

L'Empoli subisce il colpo e il Milan colpisce una traversa con Menez. Poco dopo anche Torres sfiora la rete del 3 a 2. L'Empoli inserisce allora Maccarone e Hysaj per Tavano e Laurini. Il Milan, nel finale, attacca a testa bassa. Inzaghi le prova tutte: Pazzini per Torres. Al minuto 86' rosso per Valdifiori per fallo su De Jong, un minuto prima era stato già ammonito. Doppio giallo nel giro di 60 secondi. Finisce così: un punto per uno. 

>>> LE PAGELLE <<<

TABELLINO
Empoli (4-3-2-1):
Sepe 6; Laurini 6,5 (67' Hysaj 6), Rugani 6, Tonelli 6,5, Mario Rui 6; Croce 6, Valdifiori 6, Vecino 5,5; Verdi 6; Pucciarelli 6,5 (75' Zielinski 6), Tavano 5,5 (64' Maccarone 6). A disp.: Bassi, Pugliesi, Bianchetti, Perticone, Signorelli, Moro, Laxalt; Guarente, Aguirre. All.: Sarri
Milan (4-3-3): Abbiati 5,5; Abate 7, Bonera 4, Zapata 5, De Sciglio 5; Muntari 4,5 (46' Poli 6), De Jong 5,5, Van Ginkel 6 (30' Bonaventura 6); Honda 5, Torres 6,5 (81' Pazzini sv), Menez 6. A disp.: Agazzi, Gori, Rami, Mexes, Albertazzi, Zaccardo, Armero, Niang, El Shaarawy. All.: Inzaghi 
Marcatori: Tonelli (E), Pucciarelli (E), Torres (M), Honda (M)
Espulsi: Valdifiori (E)
Ammoniti: Zapata (M), Muntari (M), Vecino (E), De Sciglio (M), Croce (E)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Aerei: caccia in volo sopra Firenze / VIDEO

  • Cronaca

    Gioberti: mega party, in 67 dentro casa

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento