Sport

Empoli-Juventus 1-3 | Maccarone illude, poi dominano i bianconeri

A sorpresa, prima del 20', l'Empoli passa avanti con Maccarone. Passano pochi minuti e Mandzukic e Evra ribaltano tutto. Nella ripresa Dybala chiude i giochi e regala i tre punti ai campioni d'Italia

L'Empoli perde 3 a 1 contro la Juventus nel match della 12^ giornata di Serie A. E' Massimo Maccarone a far esplodere il Castellani dopo 19 minuti. I campioni d'Italia non mollano e con Mario Mandzukic e Patrice Evra ribaltano la situazione. Nella ripresa Paulo Dybala chiude i giochi.

PRIMO TEMPO - Bella cornice di pubblico in uno stadio pieno. L'inizio di partita è intenso e anche se si registrano diversi errori. La Juve si appoggia tanto a Cuadrado e Morata affidando a loro due di inventare per la torre Mandzukic. Al 16' Juventus ad un passo dal vantaggio. Bel pallone di Marchisio, che serve sulla destra Cuadrado. Il colombiano, poi, si accentra e cerca Mandzukic in area, che non riesce da pochi metri a mettere in porta.

Al 19', però, è l'Empoli a fare 1 a 0. Errore di Bonucci, che regala il pallone a Saponara. La sfera, poi, arriva sui piedi di Maccarone, che dal limite la piazza alla destra di Buffon. Empoli in vantaggio. Attacca a testa bassa e con poca convinzione la Juventus, che ha preso gol al primo tiro in porta da parte dell'Empoli. E' la nona volta in questa stagione che i bianconeri passano in svantaggio.

Ancora Empoli pericoloso al 25'. Altra incursione in area di Maccarone, che punta Barzagli e riesce a tirare verso la porta difesa da Buffon. Sarà però calcio d'angolo per la squadra di Giampaolo, che resta in avanti.

Al 31' la Juve non molla e pareggia. La firma è di Mandzukic. Errore in fase difensiva dell'Empoli, con Tonelli e Costa che lasciano il cuore dell'area a Mandzukic, il quale, in maniera molto fortunata, riesce a trafiggere Skorupski in scivolata: 1-1. 

Al 38' la Juve raddoppia con Evra. Corner battuto da Cuadrado: ssu tutti Evra, che sovrasta Paredes e batte Skorupski. Sorpasso bianconero. Vantaggio meritato per bianconeri che, dopo le difficoltà iniziali, hanno legittimato la propria supremazia. 

SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa la prima chance è per l'Empoli: bravo Buffon a parare. Risponde la Juve con Mandzukic: tiro largo. Giampaolo prova a mischiare le carte inserendo Diuossé per Maiello. L'Empoli cerca il pari mentre la Juve in contropiede riparte con forza.

Nella ripresa l'Empoli crea poco e la Juve all'84' chiude i giochi. Lancio di Pogba, che pesca in area Lichtsteiner. Chiara posizione di fuorigioco da parte dell'esterno svizzero, ma l'arbitro lascia continuare. Il pallone, poi, arriva sui piedi di Mandzukic che, a porta libera, colpisce il palo. Da pochi metri, infine, Dybala non sbaglia. Finisce così: vince la Juventus. 

>>> LE PAGELLE <<<

TABELLINO
Empoli (4-3-1-2):
Skorupski 5,5; Laurini 5, Tonelli 5,5, Costa 6, Mario Rui 6; Zielinski 5,5 (86' Buchel sv), Maiello 5 (58' Diuossé 6), Paredes 5 (68' Krunic 6); Saponara 6,5; Pucciarelli 5,5, Maccarone 6,5. A disp.: Pugliesi, Pelagotti, Camporese, Barba, Zambelli, Bittante, Ronaldo, Livaja, Piu. All.: Giampaolo
Juventus (4-3-3): Buffon 6; Lichtsteiner 6 (87' Padoin sv), Barzagli 6, Bonucci 5, Evra 7; Khedira 6,5, Marchisio 7, Pogba 6,5; Cuadrado 6 (68' Chiellini 6), Mandzukic 6,5, Morata 5 (68' Dybala 6,5). A disp.: Neto, Rubinho, Rugani, Alex Sandro, Caceres, Sturaro, Lemina, Hernanes, Zaza. All.: Allegri
Marcatori: Maccarone (E), Mandzukic (J), Evra (J), Dybala (J) 
Ammoniti: Morata (J), Mario Rui (E), Buffon (J), Krunic (E), Marchisio (J) 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli-Juventus 1-3 | Maccarone illude, poi dominano i bianconeri

FirenzeToday è in caricamento