rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Calcio

Empoli, a Vicario il premio "Costruiamo Gentilezza nello Sport"

Il calciatore è stato premiato a Coverciano per aver accolto una famiglia ucraina fuggita dalla guerra

Ieri pomeriggio, al termine della conferenza stampa del Commissario Tecnico Roberto Mancini, nell’aula magna di Coverciano, Guglielmo Vicario ha ricevuto il premio ‘Costruiamo Gentilezza nello Sport’, nato dalla collaborazione tra l’Ussi Toscana e l’Associazione Cor et Amor, per aver accolto una famiglia fuggita dalla guerra e dalle sue atrocità.

“Sono contento – ha commentato Vicario – che la famiglia ucraina da noi si stia integrando sempre di più. E questo percorso vale anche per il bambino, che proprio adesso ha iniziato la prima media. In questo modo può provare a distrarsi dai problemi che affliggono il suo Paese: la sua felicità è la mia felicità”. Un grande periodo per Vicario, che oltre ad un grande portiere, si dimostra anche un grande uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli, a Vicario il premio "Costruiamo Gentilezza nello Sport"

FirenzeToday è in caricamento