rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Calcio

Forlì-Scandicci 2-1, Taccola: "Mi assumo la responsabilità del rigore sbagliato al 90"

Il tecnico dei Blues ha commentato la gara persa contro i romagnoli: "Il rigorista è Brega, dovevo essere più vigile in quel momento"

Al termine della gara con il Forlì, persa 2-1, ha parlato il tecnico dello Scandicci Mirko Taccola, analizzando quella che è stata una gara al cardiopalma per i Blues, col rigore al 90' sbagliato da Gozzerini che avrebbe permesso di portare a casa un punto prezioso. Queste le parole del tecnico dei fiorentini:

"Il Forlì ha fatto una buona partita ma dalla mia squadra mi aspettavo qualcosa in più. Venivamo da un buon periodo, anche a livello fisico stavamo bene. Il primo tempo non mi è piaciuto. Loro sono una grande squadra, ma noi ci abbiamo messo del nostro per agevolarli. Nella ripresa c'è stata una reazione che mi soddisfa, ma non mi piace prendere prima gli schiaffi per svegliarmi. Abbiamo un margine di errore ridottissimo, perché ogni errore diventa un fardello che ci mettiamo addosso. Mi assumo la responsabilità del rigore sbagliato, perché non sono stato bravo nel gestire la situazione. Abbiamo un rigorista che è Brega, e avrei dovuto essere più vigile e attento. In ogni caso sia Brega che Gozzerini devono stare tranquilli. Mi assumo la colpa del momento, c'è da fare di più e sono sicuro che faremo di più. Prendiamo questa partita come una lezione. Domenica ci attende una partita importantissima contro la Correggese, quindi dovremo prepararci al meglio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forlì-Scandicci 2-1, Taccola: "Mi assumo la responsabilità del rigore sbagliato al 90"

FirenzeToday è in caricamento