rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Calcio

Serie D, il San Donato Tavarnelle continua a demolire avversari: battuta la Pro Livorno Sorgenti 5-1

Quarta vittoria nelle ultime cinque gare per i gialloblu di Indiani, che continuano a rimanere in testa alla classifica, a più quattro dal Follonica Gavorrano

Dopo il grande pareggio ottenuto sul campo dell'Arezzo, il San Donato Tavarnelle continua a macinare vittime sulla strada verso il titolo, schiantando 5-1 la Pro Livorno Sorgenti. Una gara che in realtà non è stata delle più semplici per la formazione di mister Indiani. I gialloblu, dopo un primo tempo equilibrato, sbloccano al 40' la gara, con un siluro di Caciagli, che spacca la porta da distanza siderla. La Pro Livorno non si abbatte, e al 57' realizza il gol del pareggio, con un tocco sotto misura di Rossi. E' da qui che si scatena la reazione dei fiorentini, che dopo neanche dieci minuti, ritrovano il vantaggio con il colpo di testa di Marzierli. I padroni di casa cedono, e subiscono altri due gol nel giro otto minuti, entrambi siglati da Federico Russo, che torna al gol dopo tre settimane di digiuno. Ad arrotondare il punteggio sul 5-1 è Gerardini, che segna su calcio di rigore. Una vittoria importante per il San Donato, che continua a dominare il girone E con 26 punti, a più quattro dal Follonica Gavorrano, un vantaggio che comunque non deve far rilassare la squadra, come ha ammesso Russo a fine gara:

"Stiamo proseguendo il nostro cammino, da grande squadra. Dobbiamo ancora crescere e migliorare, perché la nostra fame di vincere, non può permetterci di avere cali di concentrazione. Lo stesso mister Indiani ha tenuto alto il pressing su di noi, proprio per cercare di crescere ulteriormente, sotto tutti i punti di vista, dal campo fino a livello mentale. Sono ovviamente contento per la doppietta ma quello che conta è il risultato e pensare sempre ad una sola cosa, la prossima partita".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il San Donato Tavarnelle continua a demolire avversari: battuta la Pro Livorno Sorgenti 5-1

FirenzeToday è in caricamento