rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Calcio

Scandicci, Marini: "Col Foligno partita difficile, da ora in poi nessuna gara è scontata"

Il centrocampista dei Blues ha presentato la sfida in programma domani contro il Foligno alle ore 15:00

Domani lo Scandicci affronterà in trasferta il Foligno, per quello che sarà un altro scontro diretto per la salvezza, dopo quello pareggiato col Rieti. A presentare la sfida ai canali ufficiali del club, è stato Alberto Marini, centrocampista dei Blues, che ha sottolineato come sia importante raggiungere il prima possibile la quota salvezza:

"Si sa che sarà una partita difficile, da ora alla fine partite scontate non ce ne sono. La classifica conta poco, contano le motivazioni che hai quando entri in campo. Noi abbiamo preparato bene la partita, studiato i dettagli: siamo pronti per cercare di fare risultato. Non essere riusciti a vincere non è stato bello, ma guardiamo il bicchiere mezzo pieno e prendiamo ciò che di buono c'è da prendere. Recuperare due partite oltre il 90 è un buon segnale, guardiamo il lato positivo e ripartiamo da lì. C'è da migliorare l'attenzione, cercare di limitare gli errori individuali. Ma ci siamo. Ora come ora l'obiettivo principale è raggiungere il prima possibile la salvezza, perché dovremo anche giocare con squadre di alta classifica come Follonica Gavorrano, San Donato e Arezzo. Vogliamo raggiungere il prima possibile i famosi 40 punti. Per la Coppa siamo contentissimi di quello che abbiamo fatto, sognare non costa niente: andremo in Sardegna cercando di fare risultato, con le nostre caratteristiche e qualità. Sarebbe un sogno, giocare una partita così non succede tutti gli anni. Ci proviamo. La mia stagione? Sono contento perché sono riuscito a trovare continuità, mi sarebbe piaciuto partecipare con qualche gol in più, mancano 7 partite e posso provare a fare meglio". Quest'anno tra l'altro vieni impiegato spesso nel ruolo di esterno destro: "Sì, diciamo che i ruoli in cui mi trovo meglio sono mezzala e trequartista, ma avevo già fatto l'esterno a Prato e mi sono trovato bene, adattandomi ben volentieri a questo ruolo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandicci, Marini: "Col Foligno partita difficile, da ora in poi nessuna gara è scontata"

FirenzeToday è in caricamento