Martedì, 26 Ottobre 2021
Calcio

Serie D, San Donato Tavarnelle e Scandicci pronte per la terza giornata

I gialloblu affronteranno il Rieti in cerca della terza vittoria di fila, mentre i "Blues" giocheranno col Cannara al "Turri". A presentare i propri impegni i due attaccanti delle società, Pierangioli per lo Scandicci e Gerardini per il San Donato.

Domani la Serie D è pronta per tornare a dare spettacolo. Per quanto riguarda le società fiorentine, Il San Donato Tavarnelle giocherà contro il Rieti, mentre lo Scadicci scenderà di nuovo al "Turri", contro il Cannara. Sfida importante per i gialloblu, che al comando della classifica con 6 punti insieme ad Arezzo e Montespaccato, vogliono confermarsi anche nella gara di domani per la terza vittoria di fila. A presentare la sfida è stato il nuovo attaccante Filippo Gerardini, che ha parlato ai microfoni della societa:

"La squadra si sta preparando bene, siamo un gruppo di ragazzi che lavora bene in campo, anche col mister lo seguiamo molto. Ci aspetta un'altra partita difficile, ma arriveremo pronti sicuramente. Sinceramente è la prima volta che vado fuori da casa, per me è una nuova esperienza. Ho trovato un gruppo di ragazzi che sono anche grandissimi uomini. L'importante è stare bene in gruppo poi tutto il resto viene da se. Il mio obiettivo personale è quello di dare il più possibile una mano al gruppo, gol non ne faccio tanti però spero di dare il contributo per raggiungere gli obiettivi della squadra e aiutare i miei compagni".

I "Blues" di mister Rigguci invece vanno a caccia della seconda vittoria di fila, dopo il successo per 2-1 contro il Poggibonsi nella seconda giornata, dove tra l'altro è andato a segno la nuova punta, Tommaso Pierangioli. E' proprio l'attaccante che con un'intervista rilasciata sui profili social dello Scandicci, ha parlato del suo ottimo inizio di stagione e della sfida di domani contro il Cannara: 

"La società mi ha accolto bene, quando sono arrivato già conoscevo alcuni compagni, quindi questo ha aiutato. Il gol di domenica scorsa? Segnare è sempre bello ed è sempre un piacere, sbloccarsi subito è importante, ci voleva, spero di dare il mio apporto per ogni partita. La gara di domani? Loro sono una squadra compatta, quindi non sarà affatto una gara semplice, però sono fiducioso nella squadra, ma spero comunque di portare a casa i tre punti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, San Donato Tavarnelle e Scandicci pronte per la terza giornata

FirenzeToday è in caricamento