rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Calcio

Scandicci, Rigucci: "Grande partita con la Giana, ci dobbiamo salvare"

Il tecnico dei Blues ha commentato il pareggio a reti bianche contro la capolista del girone D

Al termine della gara contro la Giana Erminio, terminata 0-0, Athos Rigucci, mister dello Scandicci, ha parlato della gara della sua squadra, sottolineando la soddisfazione per aver frenato la corsa della capolista. Queste le sue considerazioni:

"Abbiamo fatto una grande partita, di sofferenza, contro una squadra più forte di noi che in questo momento comanda la classifica. Alla fine, se si va a vedere le palle gol, sono state più o meno uguali sia per loro che per noi. Noi siamo duri a morire, lotteremo partita dopo partita per fare più punti possibili. Oggi mi è piaciuto l'atteggiamento, non abbiamo mai tolto la gamba e abbiamo avuto la voglia di soffrire e non prendere gol. Ora dobbiamo fare legna e riuscire a capitalizzare per portare a casa i risultati. Ci dobbiamo salvare, quindi ci vuole grinta, ignoranza e cattiveria agonistica. La squadra è giovane, possiamo solo migliorare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandicci, Rigucci: "Grande partita con la Giana, ci dobbiamo salvare"

FirenzeToday è in caricamento