Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Serie D, lo Scandicci vince ancora al "Turri" battendo 2-0 il Cannara

I padroni di casa mettono in cassaforte i tre punti nel primo tempo, portandosi in vantaggio prima con Pierangioli e poi con Kernezo, che sigla il raddoppio su rigore

Lo Scandicci di mister Rigucci non si ferma più, vincendo anche contro il Cannara nella terza giornata di campionato. Terza vittoria di fila per i "Blues" tra coppa e campionato, un bel filotto che dimostra come la squadra sia in un buon momento di fiducia. Sin dai primi minuti i padroni di casa fanno vedere la determinazione nel prendersi i tre punti, partendo col piede sull'acceleratore. Dopo appena una manciata di minuti dal fischio d'inizio infatti, lo Scandicci va vicino al gol, accellerazione sulla destra di Kernezo, che mette un pallone forte on area, deviato dalla difesa del Cannara, che di poco sfiora l'autogol. Per far esplodere il "Turri" basta aspettare solo qualche minuto dopo, precisamente al 10' di gioco, ancora un accelerazione sulla fascia destra, stavolta di Meucci, che mette il pallone in area per l'accorrente Pierangioli, che non sbaglia, siglando il secondo gol consecutivo, dopo quello contro il Poggibonsi nella scorsa giornata. Il Cannara prova a reagire, su calcio di punizione con Moracci che però spreca la chance, calciando alto sopra la traversa. I ragazzi di mister Rigucci giocano con fiducia, e al 37' trovano il raddoppio che mette in cassaforte i tre punti: Gianneschi dalla sinistra si accentra, penetra in area e viene messo giù dal difensore ospite, dagli undici metri si presenta Kernezo, che non sbaglia, spiazzando il portiere per il 2-0. Poco prima dell'intervallo lo Scandicci ha l'occasione del 3-0, ancora con Kernezo che supera il portiere, ma la sua conclusione viene repsinta sulla linea da Moracci. Nella ripresa i padroni di casa si limitano a gestire il doppio vantaggio, cercando di far male quando capita l'occasione. Al 61' Mariani prova a far male con un'azione personale, ma è bravo il portiere a deviare in corner la conclusione. All'80' ci prova il neo entrato Marini, con un tiro dalla destra che sfiora il palo. Nel finale, nonostante lo Scandicci sia in inferiorità numerica per il rosso a Corsi, riesce ad ariginare le fiammate degli ospiti, portando così a casa il secondo successo di fila in campionato.

Scandicci-Cannara, il tabellino

SCANDICCI: Timperanza, Ficini, Gianneschi, Burato, Santeramo, Edu, Meucci, Tacconi, Kernezo, Mariani, Pierangioli. A disposizione: Bruni, Frascadore, Gianassi, Sinisgallo, Corsi, Marini, Vanni, Saccardi, Imbrenda. Allenatore: Atos Rigucci.

CANNARA: Lori, Cerboni, Frustini, Mattia, Bei, Moracci, Mangiaratti, Brunetti, Donati, Fondi, Mazzoffia. A disposizione: Cocchini, Bokoko, Lucentini, Doko, Belloni, Porzi, Corrado, De Sanctis, Faraghini. Allenatore: Ezio Brevi.

ARBITRO: Liotta di Castellammare di Stabia.

ASSISTENTI: Dattilo di Roma 1 e Fabrizi di Frosinone. 

NOTE: Espulso Corsi nello Scandicci.

RETI: 10' Pierangioli, 37 rig. Kernezo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, lo Scandicci vince ancora al "Turri" battendo 2-0 il Cannara

FirenzeToday è in caricamento