rotate-mobile
Calcio

Sassuolo-Empoli, probabili formazioni e dove vederla in tv

Negli azzurri alcuni cambi a centrocampo, Dionisi senza Berardi e Toljan

Dopo il pareggio nel derby con la Fiorentina, l'Empoli vede di fronte a sè un'altra gara importante in ottica salvezza. Gli azzurri sfideranno sabato alle 15 al Mapei Stadium il Sassuolo, diretta concorrente per la permanenza in Serie A. I neroverdi dell'ex Dionisi infatti si trovano al diciassettesimo posto con 20 punti, 2 in meno dell'Empoli, che con una vittoria potrebbe allungare sulla zona retrocessione e continuare la striscia positiva di risultati iniziata con l'arrivo in panchina di Davide Nicola. Di seguito le possibili scelte per la gara di sabato.

Sassuolo-Empoli, designato l'arbitro: bilancio positivo per gli azzurri

Empoli, brutta disavventura per un giocatore: incidente all'alba e auto distrutta

Come arriva il Sassuolo

Dionisi deve ancora fare a meno degli infortunati Berardi e Toljan, oltre a Obiang. Nonostante l'esperimento a gara in corso della difesa a tre durante l'ultima gara contro l'Atalanta, l'allenatore dovrebbe optare per il collaudato 4-2-3-1. Davanti a Consigli ci saranno Doig e Pedersen a presidiare le fasce, mentre Erlic e l'ex Viti sono favoriti su Tressoldi e Ferrari. Centrocampo a due con Matheus Henrique e Luca Lipani a dirigere le operazioni, con quest'ultimo che contende nuovamente una maglia a Daniel Boloca. In avanti spazio per uno tra Nedim Bajrami (altro ex della gara) e Cristian Volpato, difficile Samu Castillejo, con Kristian Thorstvedt ad agire da trequartista e Armand Laurienté sulla fascia mancina a completare il terzetto di trequartisti alle spalle dell'unica punta Andrea Pinamonti. 

Come arriva l'Empoli

Nicola dovrà fare a meno di Gyasi, squalificato dopo la gara con la Fiorentina, oltre agli infortunati Caputo ed Ebuhei. Da valutare invece Grassi, uscito malconcio durante il derby toscano. In ogni caso l'allenatore ex Salernitana opterà per la formazione classica che finora ha portato ottimi risultati. Continuità quindi al 3-4-2-1. Davanti a Caprile non si tocca il terzetto difensivo formato da Ismajli, Walukiewicz e Luperto. Sulla corsia mancina ci sarà ancora Cacace, mentre a destra Bereszynski prenderà il posto di Gyasi. Il dubbio a centrocampo è appunto legato alle condizioni di Grassi, che sarà valutato fino alla fine. In caso di forfait parte avvantaggiato Marin per affiancare Maleh. Nonostante la brutta prova con la viola, dovrebbe essere confermato Cerri come punta centrale, con Cambiaghi e Zurkowski alle sue spalle. Cancellieri e Niang dovrebbero ancora una volta partire dalla panchina. 

Sassuolo-Empoli, dove vederla in tv

La gara, con fischio d'inizio alle ore 15 al Mapei Stadium, sarà trasmessa in esclusiva da Dazn

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo-Empoli, probabili formazioni e dove vederla in tv

FirenzeToday è in caricamento