Domenica, 17 Ottobre 2021
Calcio

Empoli, Andreazzoli sulla sconfitta con la Roma: "Fatti passi in avanti riguardo all'equilibrio, siamo ancora una squadra in costruzione"

Il tecnico toscano ha commentato a fine gara la sconfitta per 2-0 dell'Olimpico: "Siamo partiti bene creando due palle gol con Bandinelli e Pinamonti, poi con l'uscita di Andrea abbiamo perso qualcosa"

Ci si aspettava forse qualcosa di più dall'Empoli di Aurelio Andreazzoli, dato l'ottimo momento e le buone cose che la squadra azzurra aveva dimostrato nelle ultime due gare. La squadra toscana, che ha giocato un buon primo tempo, non è riuscita a trovare la scintilla per provare la reazione nel secondo. Intervenuto ai microfoni dell'emittente televisiva Dazn, il tecnico degli azzurri ha commentato con amarezza un risultato che poteva essere diverso:

"Siamo partiti bene creando due palle gol con Bandinelli e Pinamonti, poi con l'uscita di Andrea abbiamo perso qualcosa perdendo il filo del gioco. Abbiamo cominciato a verticalizzare quando non dovevamo, prendendo poi strade che non sono per noi. Anche in passato abbiamo dimostrato di avere le idee chiare sulla strada maestra, la prima parte è stata gradevole e produttiva mentre male nella seconda parte di primo tempo. Abbiamo giocato contro una squadra molto forte, i ragazzi mi sono piaciuti perché hanno fatto un passo in avanti riguardo l'equilibrio perso soltanto sul gol di Pellegrini. Siamo ancora una squadra in costruzione. Ho detto a Pellegrini quanto è forte, sono contento perché ha sempre dimostrato di essere un ragazzo forte. Ne vorrei almeno quattro nella mia squadra. E' il centrocampista ideale. Meno tiri in porta? Noi facciamo partecipare tanti calciatori al tiro, il gioco questa sera l'abbiamo un po' persoe e la logica conseguenza è che viene a mancare qualcosa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli, Andreazzoli sulla sconfitta con la Roma: "Fatti passi in avanti riguardo all'equilibrio, siamo ancora una squadra in costruzione"

FirenzeToday è in caricamento