rotate-mobile
Calcio

Empoli, ufficiale l'arrivo di Piccoli

L'attaccante arriva dall'Atalanta in prestito

Mancava soltanto l'ufficialità, arrivata da pochi minuti. Roberto Piccoli è un nuovo attaccante dell'Empoli. Il calciatore classe 2001 arriva dall'Atalanta con la formula del prestito per 18 mesi, con diritto di riscatto e controriscatto da parte dei nerazzurri. Un'operazione voluta fortemente dalla società e dal tecnico Paolo Zanetti, per avere una valida alternativa alla coppia Satriano-Caputo. In attesa delle ufficialità anche di Vignato e di Bajrami al Sassuolo, attese nei prossimi minuti, ecco il comunicato ufficiale del club azzurro:

"Empoli Football Club comunica di aver raggiunto l’accordo con Atalanta Bergamasca Calcio per l’acquisizione a titolo temporaneo per 18 mesi, con diritto di riscatto in favore dell’Empoli e controriscatto per la società nerazzurra, delle prestazioni sportive del calciatore Roberto Piccoli. Piccoli è un attaccante italiano nato a Bergamo il 27 gennaio 2001. Roberto cresce nell’Atalanta, settore giovanile nel quale approda all’età di tredici anni. Piccoli fa tutto il percorso nel vivaio nerazzurro fino all’esordio in Serie A in un Atalanta-Empoli dell’aprile 2019. Sempre nella stessa stagione, con la formazione Primavera, Roberto vince il campionato. Risultato che viene bissato anche nel seguente anno quando Piccoli vince anche la Supercoppa e si laurea capocannoniere della Uefa Youth League con 8 reti. A settembre 2020 il calciatore viene ceduto in prestito allo Spezia: Roberto totalizza 20 presenze e 5 gol in Serie A. Tornato all’Atalanta, Piccoli mette insieme 12 apparizioni ed una rete nella prima parte di stagione per poi passare in prestito al Genoa a gennaio. Nella scorsa estate, sempre con la medesima formula, Roberto passa all’Hellas Verona. Piccoli conta presenze nelle Nazionali giovanili azzurre fino alla Under 21".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli, ufficiale l'arrivo di Piccoli

FirenzeToday è in caricamento