rotate-mobile
Calcio

Promozione girone B, la sintesi della nona giornata

con sei pareggi su sette, il campionato continua a rimanere equilibrato e senza un vero padrone. La copertina della giornata se la prende Pecorai, portiere della Rondinella, che allo scadere ha siglato il 3-3 finale con il Calenzano.

Il girone B del campionato di Promozione continua a regalare emozioni, mantenendo un equilibrio forse mai visto negli ultimi anni. Con sei pareggi su sette partite infatti, la classifica rimane praticamente invariata, con le prime dieci squadre che sono raggruppate in appena 5 punti. L'unica squadra che ieri ha trionfato è stata il Montelupo, che con un netto 4-1 batte la Sestese, che si conferma in un periodo decisamente negativo, incassando la terza sconfitta di fila. Veniamo alla sfilzata di pareggi. nel big match tra le prime in classifica, finisce 1-1 tra Dicomano e Audax Rufina. In una gara fortemente condizionata dalle condizioni del campo, succede tutto in tre minuti, con gli ospiti che trovano il vantaggio con Giannelli, al quale rispondi subito dopo Pierattini, per un punto a testa che fa rimanere le due squadre appaiate a 17 punti in cima alla classifica. Poco più sotto è 0-0 tra Luco e Montespertoli, in una partita che non ha regalato molte emozioni. Le gare più spettacolari sono state sicuramente Rondinella-Calenzano e Lanciotto-Lebowski. Pirotecnica la sfida del Bozzi, dove la Rondinella pareggia 3-3, trovando il gol al 96' con il portiere Pecorai, che segna alla "Brignoli", mentre continua a non avere fortuna il Lebowski, che viene raggiunto al 93' da un siluro da più di 40 metri di Lombardi, che ha regalato l'1-1 ai campigiani. Infine scendiamo in zona salvezza: l'Audace Galluzzo di Secci non trova ancora la vittoria, pareggiando 0-0 con la Gallianese ultima, così come la Rignanese, che ottiene un punto dalla gara col San Piero a Sieve, mantenendosi con 12 punti al di fuori della zona play-out.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione girone B, la sintesi della nona giornata

FirenzeToday è in caricamento