rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Calcio

Udinese-Empoli 1-1, le pagelle: Niang di ghiaccio, Luperto un muro, Fazzini che errore!

I voti della sfida del Bluenergy Stadium

Di seguito i voti della partita infinita del Bluenergy Stadium, terminata 1-1.

Udinese-Empoli 1-1, gol e highlights: Samardzic al 104' risponde al rigore di Niang al 90'

CAPRILE 6: praticamente inoperoso fino al concitato finale, dove compie un doppio miracolo su Bijol. Niente da fare sul rigore, dove Samardzic la mette sotto la traversa. 

BERESZYNSKI 5.5: più impreciso ed impacciato rispetto al solito, soffre la fisicità dei giocatori dell'Udinese. Nella ripresa Nicola se ne accorge e lo sostituisce al 60'. (DAL 60' WALUKIEWICZ 6.5: Nicola lo butta nella mischia per rafforzare fisicamente la difesa, e la scelta è azzeccata. Soprattutto su Davis svolge un buon lavoro). 

ISMAJLI 6: nel primo tempo praticamente perfetto, non sbaglia niente. Nella ripresa più impreciso nella posizione, rischia tanto sull'ocasione di Davis che si era perso completamente. Per il resto rimane una gara sufficiente. 

LUPERTO 6.5: Lucca è un cliente tostissimo, ma la sua esperienza non è da meno per il giovane attaccante dell'Udinese. Determinante in un paio di chiusure, una proprio sull'ex Ajax, anticipandolo di testa in area. Nella ripresa gli sfugge sulla miglior occasione per i bianconeri, ma di fatto è l'unica volta che l'attaccante riesce a farsi vedere. 

GYASI 5,5: qualche pasticcio di troppo in fase di impostazione fanno rischiare grosso alla propria squadra. In fase difensiva se la cava anche, ma in fase di spinta pecca. 

BASTONI 5.5: poco preciso, soprattutto su un paio di calci piazzati che calcia sempre troppo lunghi, sprecando di fatto occasioni preziose in una partita così bloccata. (DAL 60' FAZZINI 5: esce in lacrime dal campo per l'errore che potrebbe costare la retrocessione alla sua squadra. Un errore forse dettato dall'inesperienza e dal momento concitato, ma comunque un errore pesante). 

GRASSI 6.5: in una partita così bloccata tatticamente i suoi recuperi in fase di interdizione diventano preziosissimi. A parte il giallo dopo un paio di minuti (troppo severo), gioca un'ottima partita. Nel primo tempo appunto è autore di due recuperi che spezzano due contropiedi pericolosi dell'Udinese. (DAL 79' MARIN SV).

MALEH 6.5: si vede fin da subito che è in palla. Preciso e dinamico in mezzo al campo, purtroppo la sua bordata da fuori viene annullata con parecchi dubbi dal Var. 

PEZZELLA 5.5: tanta, ma tanta imprecisione quando ha la palla tra i piedi. In alcune occasioni ha tanto spazio e tempo per agire meglio, ma sbaglia quasi tutti i passaggi, come quello ad inizio ripresa sciupando una potenziale occasione da gol per la sua squadra. 

CANCELLIERI 6: Nicola si affida ai suoi strappi, ed è proprio così che riesce a rendersi pericoloso nel primo tempo, facendo guadagnare anche un giallo pesante a Perez, che salterà la partita col Frosinone. Nella ripresa invece meno pimpante, sbaglia tanti appoggi. (DAL 79' CAMBIAGHI 7: inutile dirlo, anche oggi il migliore per intensità, per generosità, insomma per tutto. Il destino lo premia, perché è proprio lui che si conquista il calcio di rigore che per un quarto d'ora è valso una salvezza quasi raggiunta per la sua squadra). 

CERRI 6: tornato titolare dopo tre giornate fuori per infortunio muscolare, è costretto di nuovo dopo nemmeno mezz'ora ad alzara bandiera bianca, sempre per il solito problema. Davvero sfortunato. (DAL 30' NIANG 7: partita orribile fino al 90', dove si prende la responsabilità di calciare uno dei rigori più pesanti della sua carriera, e che realizza per la gioia dell'Empoli, dimostrando di avere attributi). 

NICOLA 6.5: una partita impostata sotto la falsa riga di quella di Roma con la Lazio, ovvero cercare di difendere alla perfezione e cercare di far male in contropiede. Missione quasi compiuta, se non fosse per la sfortuna che continua a perseguitare questo Empoli. L'infortunio di Cerri dopo mezz'ora, un gol annullato a Maleh molto dubbio e un rigore subito al 114' la dicono tutta). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udinese-Empoli 1-1, le pagelle: Niang di ghiaccio, Luperto un muro, Fazzini che errore!

FirenzeToday è in caricamento