rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Calcio

Inter-Empoli 2-0, le pagelle: Cambiaghi il più pimpante, Niang e Zurkowski assenti

I voti della sfida di San Siro

Nonostante una prova di coraggio e una partita mantenuta in bilico fino ai minuti finali, l'Empoli esce sconfitto per 2-0 a San Siro sotto i colpi di Dimarco e Sanchez. Quarta sconfitta consecutiva per gli azzurri. Di seguito le pagelle della squadra allenata da Davide Nicola. 

Inter-Empoli 2-0, gol e highlights: Dimarco e Sanchez stendono gli azzurri

CAPRILE 6: poco da fare sul gol dove viene preso in contro tempo da un gran tiro di Dimarco. Evita il 2-0 poco dopo con una grande parata deviando sul palo il tiro di Bastoni. La ripresa inizia con un brivido, calciando addosso il pallone a Lautaro. Anche sulla seconda rete può far poco. 

WALUKIEWICZ 5.5:  buona prova fino al gol secondo gol dell'Inter, dove sbaglia insieme a tutta la difesa, dimenticandosi Thuram e Sanchez a centro area. 

LUPERTO 6: inizia la serata in salita, contribuendo al gol dell'Inter dimenticandosi Dimarco al limite dell'area. Pian piano cresce insieme alla squadra, e prende le misure a Thuram che contiene abbastanza bene. 

BERESZYNSKI 6: anche lui sbaglia in occasione del secondo gol, ma comunque è autore di una buona gara, fatta di attenzione e precisione. Soprattutto nel secondo tempo è autore di una chiusura difensiva fondamentale sul tiro a botta sicura di Pavard. 

PEZZELLA 6.5: tutte le azioni pericolose l'Empoli le costruisce dalla sua parte. Spinge con coraggio, dando una grossa manco nella fase di costruzione del gioco, facendolo anche con una discreta qualità. (DAL 73' CACACE 5.5: si fa notare soltanto per il giallo rimediato dopo un brutto fallo su Pavard). 

BASTONI 6: in una gara molto difficile prova a dare la sua qualità a centrocampo, ma si dedica maggiormente alla fase di copertura. In qualche occasione si rende protagonista di alcuni scambi interessanti sulla sinistra con Pezzella. Nella ripresa è autore anche di un tiro dalla distanza che finisce alto sopra la traversa. (DAL 73' FAZZINI 5.5: qualche idea forse c'è ma l'esecuzione non è proprio pervenuta a San Siro. Deve dare di più quando entra a gara in corso, perché le qualità ci sono). 

MARIN 5.5: cerca di dettare i tempi di gioco, provando anche a farsi vedere sottoporta ma senza successo.

GYASI 5.5: l'azione del gol parte proprio da un suo errore: sul passaggio di Bastoni rimane troppo schiacciato e va sulla marcatura sganciandosi quando ormai il difensore nerazzurro aveva già impattato il pallone. L'Inter attacca sempre da quella parte, spesso viene messo nel mezzo tra il palleggio di Dimarco e i centrocampisti di casa. (DALL'82' CANCELLIERI SV).

CAMBIAGHI 6.5: come al solito è il giocatore che prova a fare qualcosa in più in avanti. E' autore di un paio di cross interessanti, svariando su tutto il fronte offensivo per cercare di non dare punti di riferimento ad una difesa tosta come quella dell'Inter. 

ZURKOWSKI 5.5:  la sua qualità questa sera non si è vista. Se l'Empoli vuole centrare l'obiettivo salvezza deve provare a sfruttare anche le sue caratteristiche in maniera più proficua.

NIANG 5.5: farsi spazio nella difesa dell'Inter è un'impresa difficile per tutti, ma qualche occasione ce l'ha e purtroppo la sfrutta male. Nel primo tempo infatti poteva far meglio sul colpo di testa in occasione dell'ottimo cross di Cambiaghi. Anche quando Bastoni ruba un buon pallone e lo serve ha tanto spazio, ma è troppo lento nello scegliere l'opzione giusta, permettendo il recupero alla difesa nerazzurra. (DALL'82 DESTRO SV). 

NICOLA 5.5:  La grinta e la voglia di rimanere in Serie A non mancano, così come lee idee. Non era di certo la partita dove poter fare punti, ma il problema principale per questo Empoli rimane sempre il gol. In quattro sconfitte zero reti. Qualcosa dovrà cambiare da qui a fine stagione per ottenere la salvezza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter-Empoli 2-0, le pagelle: Cambiaghi il più pimpante, Niang e Zurkowski assenti

FirenzeToday è in caricamento