rotate-mobile
Calcio

Milan-Fiorentina: rimessi in vendita i tagliandi del settore ospiti solo per i tifosi viola

La Questura di Milano ha rettificato l'errore dell'AC Milan che aveva messo in vendita libera anche i tagliandi del settore ospiti, dando vita a una situazione incresciosa che avrebbe visto i supporter delle due squadre nello stesso settore

È tornata alla normalità la situazione relativa alla vendita dei tagliandi nel settore ospiti di San Siro per Milan-Fiorentina. 

Nel pomeriggio la Questura di Milano ha annullato tutti i biglietti che erano stati errnoneamente venduti ai tifosi milanisti nel settore ospiti, rimettendo in commercio 4.100 tagliandi destinati ai soli tifosi viola. A determinare la situzione incresciosa è stato un errore della società rossonera che aveva messo in vendita libera tutti i settori dello stadio, compreso quello ospite.

In questo modo soltanto poche centinaia di tifosi viola erano riusciti ad accapparrarsi i biglietti del settore ospiti prima che questo andasse esaurito dai sostenitori rossoneri. Un'evidente anomalia che avrebbe fatto ritrovare i tifosi della Fiorentina a dividere il settore a loro riservato con quelli della squadra di casa.

Il pasticcio ha suscitato le immediate proteste dell'Associazione Tifosi Fiorentini e la stessa Fiorentina si è schierata in prima linea per risolvere la questione. Anche la tifoseria organizzata del Milan ha preso posizione affinché fosse ripristinata la vendita del settore per i soli tifosi ospiti affermando che "uno stadio senza il settore ospiti, senza la tifoseria rivale o senza noi come tifoseria ospitata, è la cosa più lontana e inconcepibile dalla nostra idea di stadio e di calcio" e nel pomeriggio è finalmente arrivata la decisione della Questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Fiorentina: rimessi in vendita i tagliandi del settore ospiti solo per i tifosi viola

FirenzeToday è in caricamento