rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Calcio

Fiorentina Women's da show: Milan battuto 3-1

Esordio da sogno per le ragazze di Panico, che al centro Vismara trovano i primi tre punti contro le rossonere grazie ad una partita dominata dall'inizio alla fine

Anno nuovo, Fiorentina nuova. Dopo la deludente stagione dell'anno scorso, la Fiorentina inaugura il nuovo campionato di Serie A Femminile con una straordinaria vittoria contro il milan per 3-1 in trasferta. Una gara che non solo consegna i primi tre punti alle viola, ma che caccia via le paure e consolida le certezze di una rosa rivoluzionata da un ottimo calciomercato, come dimostrato dalla doppietta della nuova arrivata Kajan, e che ha regalato a Patrizia Panico una squadra che può tornare ai livelli di qualche stagione fa, quando la Fiorentina giocava per le posizioni di vertice della classifica. 

Milan-Fiorentina, la cronaca

Coach Panico cambia quasi tutta la formazione, buttando dentro quasi tutti i nuovi acquisti. La viola parte subito bene, e alla prima azione pericolosa le fiorentine trovano il vantaggio, grazie a Mijatovic, che in area si sistema la palla sul mancino e disegna una traiettoria imparabile per Giuliani, presentandosi alla grande alla prima in maglia viola. Il Milan fa estrema fatica a reagire, la Fiorentina continua a mantenere una pressione alta e costante, e al 16' le viola trovano il raddoppio, con Kajan lesta nel cogliere una ribattuta della difesa e battere Giuliani col mancino. Sicurezza, aggressività e gioco fluido: la Fiorentina sembra un'altra squadra rispetto alla scorsa stagione, e  prima dell'intervallo sigla addirittura il tris, ancora con Kajan, che sfrutta un regalo di Mesjasz e tutta sola non sbaglia, saltando Giuliani e depositando la sfera in rete.

Anche nella ripresa la squadra di Panico continua a dominare il gioco, col Milan non pervenuto. Al 49' le fiorentine vanno vicine al poker, con il tocco di Kajan in area per Catena, che da posizione defilata non inquadra bene la porta, mandando la sfera sull'esterno della rete. Le viola hanno in mano il controllo della partita, ma al 61' un lampo di Asllani riaccende la gara, con la bomber svedese che accorcia le distanze su assist di Piemonte, portando la partita sul 3-1. Quello del Milan però rimane solo un lampo, perché le rossonere calano il ritmo, la Fiorentina rischia pochissimo e si arriva così al triplice fischio, che consegna alla squadra di Panico i primi tre punti ma soprattutto vecchie certezze.

Milan-Fiorentina, il tabellino

MILAN (3-4-3): Giuliani - Mesjasz, Guagni (56' Arnadottir), Fusetti - Soffia (54' Thrige), Mascarello (76' Rubio), Dubcova, Bergamaschi (54' Cimini) - Thomas, Piemonte, Asllani. A disposizione: Carage, Thrige, Arnadottir, Rubio, Adami, Dubcova, Cimini, Babb, Vicilucci. Alleantore: Simone Ganz.

FIORENTINA (4-2-3-1): Schroffenegger; Jackmon, Erzen, Tortelli, Boquete (86' Monnecchi); Agard, Huchet; Parisi, Kajan (87' Sabatino), Catena (81' Johansdottir); Mijatovic (72' Cafferata). A disposizione: Menta, Breitner, Cafferata, Sabatino, Monnecchi, Longo, Giacobbo, Russo, Johannsdottir. Allenatore: Patrizia Panico.

ARBITRO: Panettella di Bari.

RETI: 3' Mijatovic, 16' 48' Kajan, 61' Asllani.

NOTE: ammonite Mascarello, Jackmon, Thrige, Sabatino, Tucceri Cimini. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina Women's da show: Milan battuto 3-1

FirenzeToday è in caricamento