rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Calcio

Al Milan basta un gol di Kalulu: Empoli steso 1-0 a San Siro

Un gol nel primo tempo del difensore rossonero condanna la formazione di Andreazzoli, che nonostante una buona prestazione, torna a casa con zero punti

Non era sicuramente la gara da cerchiare sul calendario per ritrovare la vittoria che manca da mesi, ma ancora una volta l'Empoli ha dato buoni segnali per un finale di stagione dove sarà necessario vincere almeno altre due partite per guadagnarsi la salvezza. Nonostante la sconfitta infatti, gli azzurri hanno giocato a San Siro con coraggio, soprattutto nel secondo tempo, riscattando la gara contro il Genoa, dove la formazione di Andreazzoli aveva invece sofferto per quasti tutto l'arco della gara. La squadra di Andreazzoli rimane quindi ferma a quota 32 punti, e sarà fondamentale cercare di fare punti già dalla prossima gara, dove al Castellani arriverà l'Hellas Verona, non un cliente semplicissimo per tornare a fare i tre punti. 

Milan-Empoli, la cronaca

Andreazzoli rivoluziona nuovamente la formazione: in difesa spazio al turnover, con Fiamozzi e Cacace al posto di Stojanovic e Parisi, mentre in avanti Henderson torna da titolare come trequartista al fianco di Bajrami. Nel Milan confermate le previsioni della vigilia, con Florenzi che prende il posto dello squalificato Theo Hernandez, e Giroud ancora titolare in avanti. Il primo squillo della gara è da parte dei rossoneri, all'8' Leao innesta l'uno-due tra Kessié e Florenzi, con quest'ultimo che, da posizione ravvicinata, cerca l'angolo lontano, chiamando all'intervento Vicario, che si distente e respinge a lato. Col passare dei minuti l'Empoli viene schiacciato dalla continua pressione del Milan, che al 18' passa in vantaggio, grazie al bel gol di Kalulu, che da fuori area coglie una ribattuta e col mancino insacca la palla nell'angolino basso, con Vicario immobile. Gli azzurri fanno tremenda fatica nel portarsi vicino all'area di rigore avversaria, e al 37' rischiano di subire il 2-0, con una conclusione di Florenzi in area, che calcia alto da buona posizione. Il primo tiro dell'Empoli arriva solo un minuto più tardi, con Pinamonti che da fuori area prova la conclusione al volo, con la palla che sorvola la traversa. Il Milan torna a ruggire nel finale del primo tempo, con un cross su punizione di Calabria per la testa di Giroud, bravo Vicario ad allungarsi e salvare la propria squadra. 

Nella ripresa l'Empoli entra in campo con un altro piglio, e sfiora il gol due volte nel giro di pochi minuti, prima con un colpo di testa di Luperto, al quale viene negata la gioia da un miracolo di Maginan, poi sul conseguente angolo, ad andare vicino al pareggio è Bajrami, che calcia direttamente dalla bandierina verso la porta, ma ancora una volta Maignan è provvidenziale. Andreazzoli vede che la pressione del Milan è calata rispetto al primo tempo, e per dare maggiore spinta alla propria squadra inserisce in un solo colpo Parisi, Stojanovic e Cutrone per Cacace, Fiamozzi e Henderson. L'inerzia della gara non cambia, nonostante l'Empoli ci provi con più coraggio e costanza, il Milan gestisce senza particolari pericoli il vantaggio di misura, e anche nei minuti finali, l'assedio degli azzurri non da risultati, con l'1-0 che arriva fino al triplice fischio dell'arbitro, che consegna una vittoria preziosa alla formazione di Pioli. 

Milan-Empoli, il tabellino

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Florenzi; Tonali, Bennacer (87' Krunic); Messias (72' Diaz) , Kessiè (72' Saelemaekers) , Leao (82' Rebic); Giroud (82' Ibrahimovic). A disposizione: Tatarusanu, Mirante, Ballo-Tourè, Castillejo, Brahim Diaz, Ibrahimovic, Rebic, Romagnoli, Maldini, Krunic, Gabbia, Saelemaekers. Allenatore: Stefano Pioli.

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Fiamozzi (62' Stojanovic), Romagnoli, Luperto, Cacace (62' Parisi); Zurkowski, Asllani, Bandinelli (70' Benassi); Bajrami (70' Di Francesco), Henderson (62' Cutrone); Pinamonti. A disposizione: Ujkani, Stulac, Verre, Cutrone, Di Francesco, Benassi, La Mantia, Tonelli, Stojanovic, Ismajli, Viti, Parisi. Allenatore: Aurelio Andreazzoli.

ARBITRO: Chiffi di Padova, coadiuvato da Imperiale di Genova e Di Iorio di Vco.

IV: Volpi di Arezzo.

VAR: Nasca di Bari e Lo Cicero di Brescia.

RETI: 18' Kalulu.

NOTE: ammonito Tonali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Milan basta un gol di Kalulu: Empoli steso 1-0 a San Siro

FirenzeToday è in caricamento