rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Calcio

Empoli, Cacace si presenta: "Ho sempre sognato di giocare in Italia"

Il giovane terzino neozelandese si è presentato in conferenza stampa: "Sono un terzino moderno, mi piace attaccare e fare assist"

Arrivato durante nelle ultime ore del mercato di gennaio, Liberato Cacace, terzino neozelandese classe 2000 è stato presetato quest'oggi in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni:

"Ho sempre desiderato di giocare in Serie A, guardo sempre un sacco di partite e sapevo che l'Empoli è una squadra giovane. Giocare nel campionato italiano è sempre stato il mio sogno, quindi è stato facile dire di sì. Per me e per la mia famiglia è un grande orgolgio essere qui. Non mi aspettavo di scendere in campo a Bologna, dopo appena tre allenamenti. Il calcio italiano è molto veloce, ho visto tante partite. Sono convinto che mi ambienterò presto. La mia caratteristica principale? Sicuramente andare sul fondo e crossare, anche se a Bologna non ho avuto occasione di dimostrarlo. Un giocatore al quale mi ispiro? Il mio giocatore preferito è Robertson del Liverpool. Rispetto al passato il terzino ha caratteristiche più offensive e per questo mi piace attaccare e fare assist. Anche per questo il mio giocatore italiano preferito è Grosso, che ho avuto l'opportunità di vedere per i Mondiali del 2006. Com'è il calcio in Nuova Zelanda? Lo sport principale è il rugby, ma io ho sempre giocato a calcio. Il calcio è soprattutto molto giocato dai giovani"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli, Cacace si presenta: "Ho sempre sognato di giocare in Italia"

FirenzeToday è in caricamento