rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Calcio

Lazio-Empoli 3-3, Milinkovic-Savic nel finale rovina la festa agli azzurri

Partita dai mille colpi di scena: l'Empoli va subito in doppio vantaggio con Bajrami e Zurkowski, Immobile accorcia le distanze poco dopo. Nella ripresa Milinkovic Savic pareggia, gli azzurri si riportano sopra con Di Francesco ma nel recupero ancora un gol del serbo sigla il 3-3 finale

Nuovo anno, vecchio Empoli. La formazione di Andreazzoli anche all'Olimpico contro la Lazio conferma di essere una squadra che non si fa spaventare da chi si trova di fronte, giocando una grande partita, e strappando ancora punti contro una big. E' vero, poteva essere un'altra grande impresa per gli azzurri, che nel finale sono stati recuperati dal gol di Milinkovic-Savic, ma ciò che comunque rimane è l'atteggiamento che l'Empoli ha dimostrato ancora una volta di avere, ovvero quello di non snaturarsi in base all'avversario. Un 3-3 che alla fine è il risultato più giusto per quella che è stata una partita spettacolare e giocata a ritmi altissimi da parte di entrambe le squadre. Con questo pareggio, la squadra di Andreazzoli sale a quota 29 punti, mantenendosi ampiamente a distanza dalla zona retrocessione, con la salvezza che piano piano si fa sempre più vicina.

Lazio-Empoli, la cronaca

In questa prima partita del 2022, Andreazzoli stupisce tutti, rivoluzionando per l'ennesima volta la formazione titolare, con Ismajili centrale accanto a Luperto e soprattutto con La Mantia per la prima volta titolare in campionato, al posto di Pinamonti. Tutto confermato invece per la Lazio, con Cataldi a centrocampo e Immobile che torna titolare dopo la positività al Covid. La gara comincia subito col botto, perché dopo appena tre minuti di gioco l'Empoli si conquista un calcio di rigore, per un fallo di Strakosha su Di Francesco, causato da un errore dell'ex Hysaj: dal dischetto si presenta Bajrami, che spiazza il connazionale Strakosha, siglando il quinto gol stagionale. L'avvio è scioccante per la Lazio, che nei primi minuti di dimentica di scendere in campo, e infatti al 7' la formazione di Andreazzoli trova addirittura il raddoppio, con un cross di Bajrami che viene ribattuto da Luiz Felipe, avvantaggiando Zurkowski, che da posizione ravvicinata non deve far altro che spingere la palla in rete. La partita si gioca a ritmi pazzeschi, la Lazio dopo aver preso due schiaffi, si sveglia, e al 14' accorcia le distanze, con Immobile che torna al gol, girano il pallone verso l'angolino basso di testa, su assist di Milinkovic-Savic. Subito il gol l'Empoli prova subito a reagire, e al 16' spreca la ghiotta occasione di segnare subito il terzo gol, con La Mantia che di un soffio non arriva in scivolata su un cross rasoterra dalla sinistra. Da questo momento in poi è la Lazio a prendere in mano la partita, alzando il baricentro e pressando molto i toscani. Al 28' infatti i biancocelesti sfiorano il gol in ripartenza, con Luis Alberto che di tacco serve in area Felipe Anderson, che controlla e spara in porta, colpendo in pieno la traversa. Il primo tempo si conclude con l'Empoli in avanti, con un tiro dal limite di Di Francesco che esce di poco a lato.

Nella ripresa Andreazzoli cambia la formazione, inserendo Bandinelli per Zurkowski. Dopo appena trenta secondi la Lazio sfiora due volte il gol, prima con un tiro dalla trequarti di Immobile, che sfiora il palo, e poi con un tiro di Pedro che svirgola da buona posizione. L'Empoli fa più difficoltà in questo secondo tempo, concentrandosi più nel difendersi e attaccare in ripartenza, lasciando l'iniziativa alla Lazio, e infatti al 65' la formazione allenata da Sarri arriva al pareggio, grazie ad una palla scodellata in area da Felipe Anderson per l'inserimento di Milinkovic-Savic, che con un bel destro al volo trafigge Vicario. Sono attimi di difficoltà per gli azzurri, che subiscono il pressing dei padroni di casa, ma proprio nel peggior momento della partita, l'Empoli trova clamorosamente il terzo gol: magia di Marchizza, che con un dribbling salta due avversari sulla sinistra e col mancino crossa basso per Di Francesco, che tutto solo davanti a Strakosha non può sbagliare. La partita non finisce di regalare colpi di scena, perché tre minuti più tardi la Lazio acciuffa nuovamente il pareggio, con un corner sul quale Patric da due passi mette il pallone dentro, annullato dopo quasi cinque minuti di controllo del Var, per un tocco di mano del difensore biancoceleste. Nel finale ancora un episodio: su un cross alto, Luperto allarga troppo il gomito su Immobile, con Giua che fischia il calcio di rigore, calciato dallo stesso Immobile, che viene però fermato da uno strepitoso Vicario, che intuisce la direzione del tiro e respinge la sfera. Lo sforzo del portiere dell'Empoli viene però vanificato nel finale, perché al 93' la Lazio sigla il 3-3 definitivo, con un colpo di testa di Milinkovic-Savic, servito da un ottimo cross di Zaccagni.

Lazio-Empoli, il tabellino

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Hysaj (88' Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi (25' Patric), Marusic; Milinkovic, Cataldi (58' Lucas Leiva), Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson (58' Zaccagni). A disposizione: Reina, Adamonis, Patric, Radu, Vavro, Lazzari, Leiva, Jony, Raul Moro, Zaccagni, André Anderson, Muriqi. Allenatore: Maurizio Sarri.

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi (31' Marchizza); Zurkowski (46' Bandinelli), Ricci (73' Viti), Henderson; Bajrami (62' Stulac), Di Francesco; La Mantia (73' Pinamonti). A disposizione: Ujkani, Furlan, Viti, Marchizza, Fiamozzi, Bandinelli, Stulac, Pezzola, Aslani, Pinamonti, Mancuso. Allenatore: Aurelio Andreazzoli.

ARBITRO: Giua di Olbia, coadiuvato da Dei Giudici e Moro.

IV: Miele di Nola.

VAR: Banti di Livorno e Di Iorio di Vco. 

RETI: 4' Bajrami rig., 7' Zurkowski, 14' Immobile, 65' 93' Milinkovic-Savic, 74' Di Francesco.

NOTE: ammoniti Parisi, Luiz Felipe, Marchizza, Pedro, Marusic, Luis Alberto, Luperto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Empoli 3-3, Milinkovic-Savic nel finale rovina la festa agli azzurri

FirenzeToday è in caricamento