rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Calcio

Porta Romana, Lacchi: "Con la squadra al completo possiamo anche vincere il campionato"

Il tecnico degli arancioneri ha fatto un punto sulla stagione maturata finora: "Ad oggi abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo, ci mancano sicuramente i 2 punti con il Firenze Ovest".

Intervistato dal sito ufficiale della società, il tencico del Porta Romana Stefano Lacchi ha fatto un punto della stagione maturata finora. Tre punti ottenuti nelle prime tre giornate, tutti con un pareggio per 1-1 contro Firenze Ovest, Valdaccio Bruni e l'ultimo con l'Antella, partita commenata così dal tecnico arancionero: "Siamo andati sotto a metà primo tempo su palla inattiva, ma siamo riusciti a recuperare subito con un bel gol di Mosti che poi purtroppo si è fatto male. Purtroppo piove sul bagnato perché è dura concedere all’avversario sette giocatori importanti. Domenica si è fermato Berti nel riscaldamento, Caschetto ha giocato eroicamente tutta la partita ma al 50%, mancavano Mazzanti, Calabretta, Cuccuini, Camarlinghi, Spinelli, Vecchi. Sette-otto giocatori assenti per una squadra di Eccellenza sono troppi. Mosti Ha avuto una sofferenza al ginocchio, i primi esami sembrano aver escluso problemi al crociato, ma in ogni caso dovrà star fuori almeno un mese. Tra campionato e coppa fin qui è stato il giocatore più prolifico della squadra, è un brevilineo ed è entrato subito in forma. A volte porta troppo palla, eccede nel dribbling quando potrebbe scaricare, ma è un giocatore imprevedibile, con idee, che determina, la sua sarà una grossa perdita".

L'allenatore ha poi parlato della condizione atletica della sua squadra, del prossimo impegno e degli obiettivi della squadra:

"Nelle due gare precedenti ci è mancata un po’ di tenuta, abbiamo perso lucidità nel finale. Contro l’Antella invece abbiamo finito bene. Col Figline sarà tosta, loro non si nascondono, hanno fatto una campagna acquisti per dominare il campionato. Ma il Porta Romana al completo secondo me ha potenzialità non da meno. Non sarà facile, ma se non ci saranno troppe assenze sono convinto di potermela giocare. Sono partite che si preparano da sé, affrontiamo la squadra da battere, tutti daranno qualcosa in più durante gli allenamenti, per un allenatore è facile preparare gare così. Loro ci conoscono e ci rispettano, sono molto forti ma anche noi siamo una squadra bellina. Spero di avere a disposizione Mazzanti, mentre Caschetto sarà in dubbio fino alla fine. Obiettivi? Siamo una squadra importante, c’è un potenziale che ancora non siamo riusciti a sfruttare a pieno. Se riuscissimo a farlo, recuperando tutti gli effettivi e la migliore condizione, nessun traguardo ci sarebbe precluso, nemmeno la vittoria del campionato. Ad oggi abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo, ci mancano sicuramente i 2 punti con il Firenze Ovest".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta Romana, Lacchi: "Con la squadra al completo possiamo anche vincere il campionato"

FirenzeToday è in caricamento