rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Calcio

Empoli, Vicario: "Sono orgoglioso di essere stato riscattato. Ci toglieremo delle belle soddisfazioni"

Il portiere azzurro ha parlato dell'attuale stagione ma anche di quella passata, dove si è messo in mostra guadagnandosi le attenzioni di tanti club di Serie A

Intervenuto alla trasmissione "AzzurroMania" su Antenna 50, Guglielmo Vicario ha parlato dell'attuale stagione dell'Empoli, ma anche di quella passata, dove il portiere si è messo in mostra, guadagnandosi le attenzioni di tanti club di Serie A. Queste le sue considerazioni:

"Club migliore dell'Empoli non poteva capitarmi nella mia carriera. L'anno scorso è stato un incontro fantastico, e sono orgoglioso di essere rimasto. Quando c'è stato il riscatto per me è stata una grande gioia. La chiamata della Nazionale è stata una grande emozione e comunque devo dire grazie al lavoro di tutti i miei compagni che hanno permesso questo perchè senza il loro contributo non sarebbe stato possibile. Miglior parata? L'anno scorso direi quella su Chiesa allo Stadium, mentre quest'anno contro il Lecce, sul tiro di Banda. Partita col Milan? Abbiamo fatto una grande prova ma ci è mancato quel pizzico di fortuna che ci porta a fare punti. Abbiamo già analizzato gli errori e siamo concentrati per la prossima gara con il Torino, dobbiamo andare là mostrando la nostra identità e con la mentalità di essere umilmente ambiziosi. Vedo un gruppo di ragazzi molto motivato, coeso, che lavora in grande armonia. Siamo molto legati a Mister Zanetti e crediamo che con il lavoro ci toglieremo delle belle soddisfazioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli, Vicario: "Sono orgoglioso di essere stato riscattato. Ci toglieremo delle belle soddisfazioni"

FirenzeToday è in caricamento