rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Calcio

Coppa Italia Promozione, termina 2-2 la sfida tra Grassina e Rufina

Risultato che tiene aperta ogni possibilità per entrambe le formazioni

Termina con uno spettacolare 2-2 la sfida tra Grassina e Audax Rufina, valida per il triangolare dei quarti di finale di Coppa Italia Promozione. Un risultato che tiene aperti i giochi sia per una che per l'altra squadra, che dovranno vedersela col Luco, terza formazione di questo girone. Dopo un primo tempo avaro di emozioni, la gara si sblocca nel recupero, con Rossi Lottini che sfrutta al meglio un cross di Dini e beffa Valoriani sul primo palo. Il raddoppio rossoverde arriva immediatamente al rientro in campo: è il 46' quando un'ottima azione di Trincia sulla fascia sinistra regala un buon pallone a Fabiani, che dal limite dell'area si coordina e con grande precisione sigla il 2-0. La gara sembrerebbe chiusa, ma il Grassina compie l'errore di rilassarsi troppo. Nel finale la Rufina trova il gol che accorcia le distanze al 78' con Di Vico e comincia a crederci. I bianconeri spingono e proprio in extremis siglano il definitivo 2-2 con una conclusione di Somigli dalla distanza. 

Grassina-Audax Rufina, il tabellino

GRASSINA: Pellegrini, Falaschi, Trincia (60' Salvini), Alfarano (60' Galli), Tomberli, Magnolfi, Dini (72' Colasuono), Fabiani, Aprea (80' Bambi), Rossi Lottini, Rocchini. A disposizione: Bellini, Salvini, Meazzini, Travagli, Metafonti, Galli, Colasuono, Bambi, Manecchi. Allenatore: Marco Cellini.

AUDAX RUFINA: Valoriani, Fusi (48' Sequi), Castri (53' Di Vico), Maccari (73' Tanini), Ballini, Galantini, Venuto (72' Celli), Somigli, Bachi, Cicalini, Mazzoni. A disposizione: Lanzini, Sequi, Poggiali, Dugini, Falcini, Celli, Tanini, Falugiani, Di Vico. Allenatore: Niccolò Diotiaiuti.

ARBITRO: Marchi di Siena.

RETI: 45' Rossi Lottini, 47' Fabiani, 78' Di Vico, 92' Somigli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Promozione, termina 2-2 la sfida tra Grassina e Rufina

FirenzeToday è in caricamento