rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Calcio

Eccellenza C, continua la crisi per la Fortis: il Firenze Ovest passa di misura al "Romanelli"

Grazie al gol di Carnevale, i rossoblu ottengono tre punti importanti sul campo dei mugellani, che incassano la seconda sconfitta consecutiva

Continua il periodo nero della Fortis Juventus, che dopo l'uscita dalla Fase Nazionale e la pesante sconfitta col Figline capolista, perde ancora una volta, cadendo al "Romanelli" 1-0 contro il Firenze Ovest. Una gara che per i biancoverdi era iniziata molto bene, con i gol sfiorati prima da Petrucci e poi da Mazzoli, ma che cambia nel finale di primo tempo, dove a castigare la sua ex squadra è Carnevale, che insacca la palla su calcio di punizione. Nella ripresa la Fortis mantiene in mano il pallino del gioco, ma in maniera molto sterile, con De Carlo che non deve praticamente mai intervenire per salvare il risultato, con la gara che arriva al triplice fischio sul risultato di 1-0. Tre punti pesanti per i rossoblu, che salgono a quota 25, portandosi fuori dalla zona calda della classifica. Per la Fortis invece si tratta della seconda sconfitta consecutiva in campionato. Un risultato che è doloroso per i biancoverdi, che perdono anche il secondo posto in classifica, adesso occupato dal Terranuova con 35 punti.

Fortis Juventus-Firenze Ovest, il tabellino

FORTIS JUVENTUS: Allegranti, Zoppi, Bianchi, Petrucci, Calzolai, Gurioli, Mazzolli, Gori, Guidotti, Bruni, Bonifazi. A disposizione: Pettinelli, Marucelli, Kuka, Gualandi, Cassai, Giovannini, Steccato, Fofi. Allenatore: Chini Giacomo.

FIRENZE OVEST: De Carlo, Rossi, Nencioli, Carnevale, Alicontri, Falciani, Verdi, Amerighi, Berti, Lakti, Pecchioli. A disposizione: Carli, Banchi, Luka, Cappellini, Rudalli, Maccagnola, Ussia, Giannini. Allenatore: Guidi Marco.

ARBITRO: Zadrima di Pistoia.

RETI: 45' Carnevale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza C, continua la crisi per la Fortis: il Firenze Ovest passa di misura al "Romanelli"

FirenzeToday è in caricamento