Calcio

La Fiorentina Women's si conferma al "Bozzi": battuta la Samp 4-2 sotto gli occhi di Commisso

Vittoria di carattere per le gigliate, che vanno in vantaggio con un rigore di Sabatino per poi andare sotto nel risultato coi gol di Fallico e Pisani per la Samp. Prima dell'intervallo aggiusta il risultato un autogol di Spinelli. Nel secondo tempo i gol di Huchet e Catena regalano la seconda vittoria di fila alla Fiorentina.

La Fiorentina di mister Panico inizia un nuovo cammino in campionato. Dopo un avvio di stagione non facile, la viola batte al "Bozzi" la Sampdoria dell'ex Cincotta sotto lo sguardo del presidente Commisso, guadagnando la seconda vittoria di fila dopo il 6-1 alla Lazio. Una partita dove si è visto l'orgolio e la determinazione della formazione gigliata, brava a non buttarsi giù dopo essere andata sotto nel primo tempo, reagendo prima dell'intervallo e chiudendo la partita nel secondo. Rimane a tre punti la formazione blucerchiata, che ha comunque dimostrato di poter dire la sua in questo campionato, facendo vedere a tratti buon gioco e qualità importanti.

Fiorentina Women's-Sampdoria Femminile, la cronaca

Nonostante i tanti cambi annunciati alla vigilia, l'unica sostituzione forzata tra le titolari è quella di Cafferata per l'infortunata Zanoli. Tanti cambi invece per l'ex Cincotta, che inserisce in porta Tampieri  e facendo esordire la svedese Helmvall al posto di Berti. Parte meglio la viola, che nella prima parte di gara mantiene il pallino del gioco, con la Samp che fa più difficoltà ad uscire. all'11' di gioco prima occasione per la Fiorentina, gran botta al volo di Huchet su cross da corner di Neto, bravissima Tampieri a dire di no in tuffo. Il vantaggio delle padroni di casa è solo rimandato di qualche minuto, precisamente al 13': Tampieri affossa in area di rigore Sabatino, con l'arbitro costretto a fischiare il penalty, dal dischetto va la stessa Sabatino, che non sbaglia, spiazzando il portiere blucerchiato. Il gol fa rilssare le ragazze di Panico, con la Sampdoria che prende coraggio, e infatti al 17' trova il pareggio, con Fallico che controlla benissimo un pallone alto, e al limite dell'area con il mancino trafigge Schoffenegger. Il gol subito manda ancora più in difficoltà la Fiorentina. Al 20' gli ospiti sfiorano il 2-1, ancora con Fallico, che sbaglia un rigore in movimento, calciando di poco sul fondo. Al 36' la Sampdoria sfrutta il momento positivo, passando in vantaggio, direttamente su corner Pisani inganna la difesa locale, insaccando di testa all'altezza del primo palo. La viola, mossa dall'orgolio non ci sta, e prima di andare a riposo segna il prezioso gol del 2-2, con un cross di Cafferata sul quale Tampieri combina un altro pasticcio, facendo rocambolare la palla sul ginocchio di Spinelli, che mette dentro la propria porta.

Nel secondo tempo la situazione si capovolge nuovamente. L'intervallo fa bene alla Fiorentina, che torna a spingere forte sull'accelleratore, come nella prima parte di gara. Al 54' Sabatino prova a superare con un pallonetto Tampieri, dando l'illusione ottica del gol, con la sfera che supera di pochissimo la traversa. La Samp fa estrema fatica nella seconda frazione di gara, arretrando troppo il proprio baricentro. Al 64' la viola va vicino al 3-2 con una doppia occasione, prima con la conclusione di Baldi, ribattuta sulla linea da Novellino e poi subito dopo con il tiro di Sabatino deviato sul fondo dal portiere. Il gol è nell'aria, e al 69' arriva il vantaggio locale, bella sponda di Lundin per l'accorrente Huchet, che con una sorta di scivolata aerea, trafigge Tampieri. Girandola di cambi per la Samp, con Cincotta che prova a sfruttare i minuti finali per trovare il pareggio, e ci va vicino all'83', con Fallico che raccoglie un pallone in area sugli sviluppi di un corner, calciando rapidamente, bravissima Schoffenegger a respingere la conclusione. Oltre a questa fiammata, la Samp non riesce a mettere in difficoltà la Fiorentina, che nel recupero sigla il 4-2 finale, con Lundin che serve Catena, che a porta vuota deve solo spingere in rete la sfera. 

Fiorentina Women's-Sampdoria Femminile, il tabellino

FIORENTINA 4-3-3:  Schroffenegger; Tortelli, Kravets, Vigilucci, Cafferata (76' Vitale); Neto, Huchet, Baldi (78' Mascarello); Monnecchi (89' Breitner), Lundin, Sabatino (89' Catena). Allenatore: Patrizia Panico.

SAMPDORIA 3-4-3:  Tampieri; Novellino, Spinelli, Giordano (79' Carp); Fallico (93' Batterani), Re, Pisani, Rincon (46' Seghir); Helmvall (46' Berti), Tarenzi (66' Auvinen), Martinez. Allenatore: Antonio Cincotta.

ARBITRO: Taricone di Perugia.

ASSISTENTI: Agostino di Cinisello Balsamo e Zandonà di Portogruaro.

IV: Stabile di Padova. 

NOTE: Ammonite Tampieri e Sabatino.

RETI: 13' rig. Sabatino, 17' Fallico, 36' Pisani, 42' autogol Spinelli, 69' Huchet, 93' Catena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fiorentina Women's si conferma al "Bozzi": battuta la Samp 4-2 sotto gli occhi di Commisso

FirenzeToday è in caricamento