rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Calcio

Fiorentina-Sassuolo 2-1: González riporta i viola alla vittoria

L'argentino con un calcio di rigore al 91' regala i tre punti alla squadra di Italiano. Punteggio sbloccato nella ripresa da Saponara prima del pari di Berardi (anche lui dal dischetto). Viola momentaneamente al nono posto in classifica con 23 punti

La Fiorentina riassapora la vittoria in campionato: battuto 2-1 il Sassuolo nell'anticipo della 17ª giornata di Serie A.

A siglare il successo, che mancava da due giornate, la rete su calcio di rigore realizzata da Nico González al 91'. Un gol importante sia per l'argentino, reduce da un periodo a dir poco sfortunato che gli è costato anche la partecipazione al mondiale, sia perché ha evitato che tre punti alla portata sfuggissero per l'ennesima volta in stagione.

Dopo aver chiuso il primo tempo a reti bianche, resistendo ai tentativi dei neroverdi, la squadra di Italiano aveva aperto la ripresa portandosi in vantaggio con Saponara, subentrato al posto dell'acciaccato Cabral. Una decina di minuti più tardi, il pari dal dischetto di Berardi dopo il fallo di mano di Dodô, rivisto al monitor da Manganiello. Stesso copione nel finale, con il penalty decretato a favore dei viola, questa volta per mani di Tressoldi, seguito dalla trasformazione vincente del ritrovato Nico.

Grazie a questi tre punti la Fiorentina si porta a quota 23 salendo momentaneamente al nono posto. Il ritorno in campo dei viola è previsto giovedì 12 gennaio alle 18:00, ancora al Franchi, per gli ottavi di finale di Coppa Italia con la Sampdoria, mentre in campionato li attende la trasferta con la Roma di domenica 15 gennaio alle 20:45.

Fiorentina-Sassuolo: la cronaca

Fischio d'inizio preceduto da un minuto di silenzio per ricordare la prematura scomparsa di Gianluca Vialli. Italiano cambia tre quarti della difesa rispetto alla gara col Monza, e conferma Bianco a centrocampo, lasciando inizialmente Amrabat in panchina. Rischia Milenkovic dopo un paio di minuti di gioco perdendo un brutto pallone in uscita, Berardi non ne approfitta. Replicano i viola con un'iniziativa pericolosa di Kouamé sventata da Consigli. Milenkovic prova a farsi vivo in avanti con un tiro deviato in corner dal portiere neroverde. Al 6' ci prova anche Ikoné sugli sviluppi del corner, il tiro del francese però finisce fuori di poco. Al 18' prima parata importante di Terracciano: Duncan perde palla al limite, Frattesi va al tiro ma il portiere viola si distende e devia in corner. Opportunità da calcio piazzato per i viola al 23': Biraghi va col sinistro a giro a scavalcare la barriera, palla fuori non di molto. Ancora provvidenziale Terracciano al 28': Frattesi e Berardi inventano per Pinamonti che prova il tocco sotto misura ma viene chiuso in uscita dal portiere gigliato. Preme il Sassuolo: cross di Frattesi dalla destra e colpo di testa di Rogerio, blocca in presa bassa Terracciano. Al 40' ci prova Bianco dalla media distanza ma il tentativo si perde sul fondo. Nel recupero del primo tempo Biraghi prova la traiettoria insidiosa direttamente da calcio d'angolo, Consigli si rifugia ancora in corner. I primi 45' si chiudono senza reti.

Doppio cambio per Italiano dopo l'intervallo: out Cabral, toccato duro nel primo tempo, dentro al suo posto Saponara, mentre Castrovilli prende il posto di Bianco. Bonaventura scala accanto a Duncan, mentre Kouamé si posiziona da centravanti. Subito pericolosa la Fiorentina con un tiro cross velenoso di Venuti che per poco non beffa Consigli. Il gol dei viola arriva al 48': Kouamé fa la sponda per Bonaventura anticipato da Ferrari che prova a spazzare ma favorisce involontariamente Saponara, il numero 8 gigliato, appena entrato, è bravo a schiacciare il pallone con una conclusione a volo che batte Consigli. Cambia ancora Italiano al 53': Dodô prende il posto di Venuti. Il brasiliano due minuti dopo il suo ingresso diventa protagonista in negativo, colpendo con la mano un tiro di Pinamonti. Manganiello inizialmente lascia giocare ma poi viene richiamato al monitor, indica il dischetto senza esitazioni. Dagli 11 metri si presenta Berardi che incrocia col sinistro e batte Terracciano. Piove sul bagnato per la Fiorentina, al 58' scontro tra Milenkovic e Terracciano, col portiere viola che ha la peggio rimediando una ferita al ginocchio. Dopo l'intervento dei sanitari l'estremo difensore sembra in grado di poter proseguire. Al 63' nuovo check di Manganiello con la sala VAR per un altro possibile fallo di mano in area viola, dopo una lunga attesa, l'arbitro lascia riprendere il gioco. Al 66' Kouamé, servito da Bonaventura, spreca una grande occasione calciando sull'esterno della rete da posizione ravvicinata, senza accorgersi di Saponara che era tutto solo al centro dell'area. Infortunio per Pinamonti, costretto a uscire al 69': dentro Alvarez al suo posto, nel Sassuolo. Italiano gioca un'altra carta offensiva inserendo González per Duncan a 20' dalla fine. Dentro anche Terzic per Biraghi e Ceid per Laurienté. Occasionissima per i viola all'86': colpo di testa di González sull'assist di Saponara, parata decisiva di Consigli. Finale convulso: la Fiorentina chiede un calcio di rigore per fallo di mano di Tressoldi. Dopo una lunga revisione al monitor Manganiello indica il dischetto. Dal dischetto va Nico González che spiazza Consigli con grande freddezza. Occhi lucidi per l'argentino, reduce da un periodo travagliato. Ben 9' i minuti di recupero. Nel Sassuolo Defrel prende il posto di Traoré. Ancora un'opportunità per Kouamé che questa volta inquadra la porta ma trova la respinta di Consigli

Fiorentina-Sassuolo 2-1: il tabellino

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Venuti (53' Dodô), Milenkovic, Igor, Biraghi (76' Terzic); Bianco (46' Castrovilli), Duncan (72' González); Ikoné, Bonaventura, Kouamé; Cabral (46' Saponara). A disp.: Cerofolini, Martinelli, Ranieri, Martinez Quarta, Kayode, Amrabat, Barak, Distefano, Amatucci. All. Italiano

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Ferrari, Tressoldi, Rogerio; Frattesi, Obiang; Traoré (90'+2 Defrel), Berardi, Laurienté (80' Ceide); Pinamonti (69' Alvarez). A disp.: Pegolo, Russo, Marchizza, Ayahan, Henrique, Harroui, Antiste, Romagna, Erlic, D'Andrea, Thorstvedt, Kyriakopoulos. All. Dionisi

Arbitro: Manganiello di Pinerolo
Assistenti: Preti – Baccini
IV: Rutella
VAR: Doveri
AVAR: Muto

Marcatori: 48' Saponara (F), 57' rig. Berardi (S), rig. 90'+1 González (F)
Note ammoniti Milenkovic (F), Traoré (S), Tressoldi (S), Dodô (F), Castrovilli (F), Berardi (S), González (F). Recupero: 2', 9'

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Sassuolo 2-1: González riporta i viola alla vittoria

FirenzeToday è in caricamento