Lunedì, 15 Luglio 2024
Calcio

Fiorentina-Napoli 2-2, le pagelle: brillano Biraghi e Nzola, difesa da rivedere

I giudizi dei viola dopo il pareggio interno nella partita della 37ª giornata di Serie A

Pari tra Fiorentina e Napoli nella gara che ha aperto la 37ª giornata di Serie A. Risultato che lascia invariate le distanze nell'ottica della qualificazione alla Conference League della prossima stagione.

Fiorentina-Napoli: le pagelle dei viola

Terracciano 5,5: Sul gol di Rrahmani, il difensore azzurro stacca indisturbato, ma forse poteva muoversi con un attimo d'anticipo sulla punizione di Kvaratskhelia.

Dodô 6,5: Bel duello con Kvaratskhelia. Ne esce bene il brasiliano, autore di una prestazione dinamica.

Milenkovic 5,5: Inizio di partita complicato, meglio col trascorrere dei minuti, anche se nel finale Raspadori gli crea più di qualche apprensione.

Martínez Quarta 5,5: Si fa sovrastare da Rrahmani per l'1-0, poi cresce sotto il profilo dell'attenzione ma l'errore resta.

Biraghi 6,5: Non si vede molto sino alla bella punizione con cui fa 1-1. In difesa Soffre l'intraprendenza di Politano. Dl

Arthur 5,5: Non la miglior partita del regista brasiliano, un po' troppo compassato. Dall'87' López: sv.

Bonaventura 6: Si rivede dopo l'infortunio dimostrandosi prezioso pur non brillando.

González 6: Intraprendente, prova a sfornare tiri e assist per i compagni ma gli manca un pizzico di cattiveria.

Beltrán 6: Nel primo tempo è uno dei più vivi tra i viola con un paio di conclusioni disinnescate da Meret. Nella ripresa cala. Dal 78' Mandragora: sv

Kouame 6: Non è preciso ma ci mette come al solito tanta volontà e generosità. Dal 67' Ikoné 5,5: Non riesce a dare la scossa.

Nzola 6,5: Inizialmente non si vede molto, imbrigliato tra i centrali napoletani, poi approfittando dell'errore di Politano, porta momentaneamente in vantaggio i suoi. C'è anche lui per questo finale di stagione. Dal 67' Belotti 6: Guadagna un calcio di rigore, poi però Marchetti ci ripensa.

Italiano 6: Forse è stata la sua ultima da allenatore della Fiorentina al Franchi. I suoi partono male, poi la ribaltano prima di rientrare negli spogliatoi. Alla fine ne nasce un pari giusto.

Fiorentina-Napoli 2-2: voti e tabellino

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano 5,5; Dodô 6,5, Milenkovic 5,5, Martínez Quarta 5,5, Biraghi 6,5 (78' Parisi sv); Bonaventura 6, Arthur 5,5 (87' López sv); González 6, Beltrán 6 (78' Mandragora sv), Kouame 6 (65' Ikoné 5,5); Nzola 6,5 (65' Belotti 6). A disp: Christensen, Martinelli, Kayode, Faraoni, Ranieri, Comuzzo, Parisi, Duncan, Infantino, Barák, Ikoné, Castrovilli. All. Italiano 6

NAPOLI (4-3-3): Meret 6; Mazzocchi 6, Rrahamani 7, Østigard 6, Oliveira 6; Anguissa 6, Lobotka 5,5, Cajuste 5,5; Politano 6,5 (76' Ngonge sv), Simeone 5,5 (76' Raspadori sv), Kvaratskhelia 7 (86' Lindstrøm sv). A disp.: Contini, Idasiak, Natan, Juan Jesus, Dendoncker, Traorè. All: Calzona 6

Arbitro: Marchetti di Ostia Lido
Assistenti: Vecchi – Rocca
IV: Massimi
VAR: Valeri
AVAR: Paganessi

Marcatori: 8' Rrhamani (N), 39' Biraghi (F), 42' Nzola (F), 56' Kvaratskhelia (N)
Note - ammoniti: 40' Kvaratskhelia (N), 70' Cajuste (N), 84' Mandragora (F). Recupero: 1', 5'. Spettatori: 28.267


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Napoli 2-2, le pagelle: brillano Biraghi e Nzola, difesa da rivedere
FirenzeToday è in caricamento