rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Calcio

Fiorentina, rischio porte chiuse per la gara col Maccabi Haifa

Al momento la vendita dei biglietti rimane bloccata

La Fiorentina rischia di giocare la gara di ritorno di Conference contro il Maccabi Haifa senza il proprio pubblico. E' questo il rischio che si aggira per la sfida in programma all'Artemio Franchi il prossimo 14 marzo 2024. A comunicarlo L'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive. Il Ministero dell'Interno infatti, sottolinea come ogni valutazione sulla gara con gli israeliani, valida per gli ottavi di ritorno di Conference League, sia sospesa. L’obiettivo è quello di effettuare approfondimenti e accertamenti sui rischi connessi alla gara. Al momento quindi la vendita dei biglietti è bloccata. 

Fiorentina, designato l'arbitro per la sfida col Torino: bilancio ok ma occhio ai rigori

Fiorentina, dall'Albania nome nuovo per il dopo Pradè

Già nella giornata di ieri era emersa per la gara di andata, che si giocherà a Budapest in campo neutro visto il conflitto in Israele, la possibilità di far entrare i tifosi viola solo in possesso di passaporto nonostante l'Ungheria faccia parte dell'area Schengen. Un ipotesi smentita questa mattina da Lady Radio, che ha riportato come invece basterà la carta d'identità per prendere parte alla visione dal vivo della partita. Insomma, per la partita di ritorno, il rischio di giocare in un Franchi completamente vuoto c'è, come accaduto nel ritorno dei playoff che il Maccabi ha disputato in Belgio contro il Gent. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina, rischio porte chiuse per la gara col Maccabi Haifa

FirenzeToday è in caricamento