rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Calcio

Accordo tra Fiorentina e Juventus: Vlahovic via per 75 milioni

Le due società avrebbero raggiunto l'intesa per la cessione del capocannoniere della Serie A

La trattativa tra Fiorentina e Juventus per la cessione di Dusan Vlahovic pare aver subito un'accelerata improvvisa, con le due società che avrebbero addirittura raggiunto l'accordo. Secondo quanto riportato da Sky Sport 24, tra il club viola e quello bianconero sarebbe stata raggiunta un'intesa sulla base di 75 milioni di euro.

Se fossero confermate, queste ultime voci andrebbero a corroborare definitivamente le indiscrezioni emerse nelle ore scorse, secondo cui la Vecchia Signora, avrebbe intensificato le operazioni per portare a Torino il serbo, autore di 32 reti nell'anno solare 2021 e attuale capocannoniere della Serie A con 17 centri a pari merito con Ciro Immobile.

La cessione, per esplicito volere di Rocco Commisso, avverrà con pagamento unico e dunque con una modalità diversa rispetto al recente passaggio di Federico Chiesa, finito a Torino in prestito con obbligo di riscatto da corrispondere in due tranche.

Sembra dunque ai titoli di coda la telenovela che tiene banco ormai da mesi, precisamente da quando Vlahovic e il suo entourage sono usciti allo allo scoperto rifiutando la proposta di rinnovo contrattuale alle condizioni della Fiorentina. In viola il serbo guadagna 800mila euro, a Torino dovrebbe percepire 6 milioni di euro a stagione.

Per la Fiorentina la sua cessione è di vitale importanza poiché il suo contratto con i gigliati scade a giugno 2023 e più ci si avvicina alla scadenza più il prezzo scende, aumentando il rischio di perderlo a zero dopo averlo cresciuto e valorizzato. Un addio doloroso, specialmente per le ambizioni europee della squadra di Vincenzo Italiano, ma necesserario per fattori economici sempre più preponderanti nel calcio moderno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo tra Fiorentina e Juventus: Vlahovic via per 75 milioni

FirenzeToday è in caricamento