Domenica, 19 Settembre 2021
Calcio

Bonansea e Cernoia condannano la Fiorentina: la Juventus si impone al Franchi 3-0

Sconfitta netta per la Fiorentina di mister Panico, che rimane a zero punti dopo due giornate di campionato.

Foto ripresa dal profilo Facebook ACF Fiorentina Femminile

Aveva chiesto il sacrificio di tutti alla vigilia di questa partita, ma non è bastato. La Fiorentina di Panico sbatte contro la Furia della Juventus, e al Franchi termina con un roboante 3-0. Troppo divario fra le due squadre. La formazione di casa non è mai sembrata in grado di fare davvero del male alle bianconere, che hanno dominato la gara per quasi tutta la durata della partita. Devastanti le prestazioni di Cernoia e Bonansea, quest'ultima autrice di una doppietta. Per le ragazze gigliate adesso, si fa dura anche la classifica, che segna zero punti dopo due giornate. Obbligatorio rialzarsi e cercare i primi tre punti già alla prossima giornata, contro il Napoli, che si trova nella stessa situazione della Fiorentina.

Fiorentina-Juventus, la cronaca

Che la partita fosse difficile, si dimostra subito nei primi minuti di gara. La Juventus di Montemurro infatti parte subito in quarta, schiacciando nella propria metà campo la Fiorentina. La prima occasione pericolosa arriva dai piedi di Boattin al 9' minuto di gioco, con un tiro da fuori area che sfiora di poco la traversa. Quattro minuti più tardi inizia a farsi vedere Cernoia, devastante quest'oggi, con un filtrante per Bonansea, che di poco non arriva sul pallone. Per vedere la Fiorentina in area di rigore avversaria, dobbiamo aspettare il 19', con una punizione messa dentro da Breitner, respinta a lato dalla difesa juventina. Il primo affondo viola sveglia le ragazze di mister Panico da un inizio di gara difficile. Un minuto più tardi è Sabatino a provarci di testa, palla però troppo centrale. Al 27' Huchet mette una bella palla in area, non ne approfitta Zanoli, che svirgola da buona posizione. Proprio nel miglior momento della Fiorentina però, si risveglia la Juventus, che prima sfiora il vantaggio al 33' con la traversa di Cernoia su punizione, ma che lo trova al 38' con Bonansea, che approfitta di un errore di Tortelli, e in area trafigge Tasselli. Bianconere che potrebbero anche andare a riposo sul 2-0, con Bonansea che spreca un rigore in movimento al 43'.

Nella ripresa mister Panico mantiene le undici dell'inizio, ma la musica non cambia, sono sempre gli ospiti a tenere in mano il gioco. Dopo venti minuti di gioco molto spezzettato, al 73' la Juventus trovs il raddoppio. E' ancora Bonansea a segnare, su iniziativa della solita Cernoia, che mette un cross rasoterra al limite dell'area, trovando il piattone della numero 11 bianconera, che grazie anche ad una deviazione di Kravets, buca ancora Tasselli. La gara è ormai virtualmente chiusa, ma prima del fischio finale, c'è gloria anche per Valentina Cernoia, che corona una prestazione eccellente, con un bellissimo gol su punizione, che sigla il risultato finale sul 3-0.

Fiorentina-Juventus, il tabellino

FIORENTINA: Tasselli, Tortelli, Kravets (77' Monnecchi), Vitale (77'Cafferata), Zanoli, Breitner, Neto, Vigilucci, Huchet (69' Huchet), Lundin, Sabatino (58' Martinovic). a disposizione: Schoffenegger, Monnecchi, Piemonte, Forcinella, Baldi, Zazzera, Ceci, Cafferata, Martinovic. All.: Patrizia Panico.

JUVENTUS: Peyraud-Magnin, Hyyrynen, Gama, Cernoia, Rosucci (77' Hurtig), Girelli (68' Staskova), Bonansea (77' Bonfantini), Boattin, Zamanian (68' Lenzini), Caruso, Salvai (68' Pedersen). A disposizione: Aprile, Nilden, Staskova, Skovsen, Pedersen, Hurtig, Bonfantini, Beccari, Lenzini. All.: Joseph Montemurro.

ARBITRO: Michele Delrio di Reggio Emilia.

ASSISTENTI: Galimberti di Seregno e Marchese di Pavia.

IV: Maggio di Lodi.

MARCATRICI: 38' 73' Bonansea, 87' Cernoia.

NOTE: ammonite Huchet (F), Monnecchi (F) e Gama (J).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonansea e Cernoia condannano la Fiorentina: la Juventus si impone al Franchi 3-0

FirenzeToday è in caricamento