Martedì, 19 Ottobre 2021
Calcio

Fiorentina-Inter 1-3: Sottil illude, i nerazzurri la ribaltano nella ripresa

Viola in vantaggio a metà primo tempo con un gol del giovane attaccante, nella ripresa però la squadra di Inzaghi si scatena e colpisce con Darmian, Dzeko e Perisić. Espulso González

Si interrompe la serie positiva della Fiorentina, battuta in rimonta dall'Inter nel match della quarta giornata di Serie A. In vantaggio a metà primo tempo con una rete realizzata da Sottil, la squadra di Vincenzo Italiano ha subito il gol del pari di Darmian a inizio ripresa.

Dopo l'1-1 i viola hanno accusato il colpo smarrendo la sicurezza dei primi 45 minuti disputati ad altissimo livello e hanno ceduto di schianto, incassando di lì a poco il gol del sorpasso di Dzeko. La sciocchezza commessa da González, espulso per proteste nei confronti del direttore di gara, ha ulteriormente complicato i piani dei gigliati, che a pochi minuti dal 90' hanno incassato anche il terzo gol ad opera di Perisi?.

Dopo tre vittorie di fila i viola ritornano sulla terra e avranno parecchio da lavorare riguardando la prestazione di stasera. Resta comunque un primo tempo di enorme intensità e personalità contro i campioni d'Italia in carica, la base giusta da cui ripartire in vista della trasferta di Udine in programma domenica pomeriggio.

Nonostante il risultato negativo, inoltre, va sottlineato l'abbraccio del pubblico del Franchi alla squadra, subito dopo il triplice fischio, il segno inequivocabile che l'entusiasmo della piazza pare essersi riacceso dopo due stagioni buie.

Fiorentina-Inter, la cronaca

Diverse novità di formazione nell'undici titolare schierato da Vincenzo Italiano: in difesa spicca Benassi nel ruolo di terzino destro, mentre al centro debutta Nastasi? accanto al connazionale Milenkovi?. Nel tridente con l'inamovibile Vlahovi?, trovano spazio il recuperato Nico González,e Sottil, schierato al posto di Callejón. 

Sulle ali dell'entusiasmo per le tre vittorie consecutive, la Fiorentina inizia all'attacco e si rende pericolosa appena trascorsi un paio di minuti dal fischio d'inizio: Vlahovi? viene servito in profondità e lavora un buon pallone per Nico González, l'argentino prova ad arrivare sul pallone ma Handanovi? è lesto a impedirgli di calciare in uscita. Al 10' altra chance per la formazione gigliata, questa volta con Vlahovi?, che si ritrova il pallone tra i piedi dopo un rimpallo favorevole e calcia da distanza ravvicinata trovando un provvidenziale riflesso di Handanovi?. Due minuti più tardi prova a spaventare la sua ex squadra anche Biraghi con un mancino a incrociare, il pallone però termina sul fondo senza impensierire l'estremo difensore nerazzurro. 

Ancora pericolosi i viola al 21': González ruba palla a metà campo e innesca la ripartenza, la sfera arriva a Duncan, tentativo potente e ben calibrato alto di pochissimo sopra la traversa della porta difesa da Handanovi?. Il vantaggio dei padroni di casa, però, è rimandato soltanto di pochi istanti: Nico González vince un duello aereo con Skriniar, si lancia sulla fascia sinistra e lascia partire un perfetto suggerimento sul secondo palo per Sottil. L'attaccante esterno da due passi è lesto a insaccare a freddare l'incolpevole Handanovi? per il momentaneo 1-0. L'Inter affida la sua reazione ad un calcio piazzato dal limite dell'area di Calhano?lu, ma Dragowski nonostante la traiettoria insidiosa del turco si rifugia in corner. 

Al 33' ci riprova Nico González con un sinistro a giro dal limite ma il tiro è centrale e Handanovi? fa sua la sfera senza affanni. Annullato il gol del pari interista al 36' per posizione di offside, tira un sospiro di sollievo la Fiorentina. Sottil ha l'occasione per siglare la doppietta al 41' ma al posto di battere forte a rete sull'ottimo filtrante di Bonaventura, calcia a metà tra un tiro e un passaggio senza creare grattacapi ad Handanovi?.

La ripresa si apre senza cambi e con la Fiorentina nuovamente al tiro nelle prime battute di gioco con Vlahovi?, il cui destro seguito a una palla recuperata a metà campo su un pallone perso da Lautaro Martinez, si spegne alto sopra la traversa. Un paio di minuti più tardi l'Inter trova il pareggio con una combinazione tra Dzeko e Barella che libera al tiro Darmian dall'interno dell'area, non può nulla Dragowski sulla conclusione del nerazzurro. I viola accusano il colpo e al 55' subiscono anche il gol del sorpasso, questa volta firmato da Dzeko su assist di Calhano?lu. Salta più in alto di tutti il bosniaco che porta i suoi sull'1-2. La Fiorentina barcolla, e Perisi? va vicino al tris con un tiro sul fondo di poco. 

Italiano prova a scuotere i suoi operando un doppio cambio al 65': dentro Odriozola e Amrabat per Benassi e Torreira, e una decina di minuti più tardi Saponara per Sottil. Ingenuità colossale di Nico González al 78': l'argentino subisce fallo da Bastoni e reclama il giallo, ma viene ammonito lui stesso. Il cartellino fa letteralmente perdere la testa all'ex Stoccarda che continua a protestare in maniera veemente rimediando il secondo giallo e dunque l'espulsione, aggravando ulteriormente la sua posizione con ripetuti e plateali applausi all'indirizzo del direttore di gara Fabbri. 

All'82' ci prova Brozovic con un sinistro forte ma centrale, sventato coi pugni da Dragowski. Italiano prova a ridisegnare la squadra inserendo anche Kokorin e Callejón per Bonaventura e Duncan sbilanciandosi in avanti ma l'Inter ne approfitta immediatamente per segnare il terzo gol con Perisi?, assistito dal neoentrato Gagliardini. Cala il sipario sul match del Franchi, con la delusione della Fiorentina che dopo un primo tempo di grande spessore è letteralmente crollata nella ripresa.

Fiorentina-Inter 1-3: il tabellino

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Benassi (65' Odriozola), Milenkovi?, Nastasi?, Biraghi; Bonaventura (84' Kokorin), Torreira (65' Ambrabat), Duncan (84' Callejón); Nico González, Vlahovi?, Sottil (74' Saponara). A disp.: Terracciano, Rosati, Bianco, Igor, Maleh, Martinez Quarta, Terzic. All. Italiano

INTER (3-5-2): Handanovi?; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella (70' Vecino), Brozovi?, Calhano?lu (83' Gagliardini), Perisi?; Dzeko (70' Sanchez), L. Martinez (83' Dimarco). A disp.: Cordaz, D'Ambrosio, Dumfries, Kolarov, Radu, Ranocchia, Sangalli, Satriano. All. S. Inzaghi

Arbitro: Fabbri di Ravenna
Assistentni: Costanzo – Passeri
IV: Zufferli
VAR: Maresca
AVAR: Carbone

Marcatori: 23' Sottil (F), 52' Darmian (I), 55' Dzeko (I), 87' Perisi? (I)
Note - Ammoniti Skriniar, Darmian, Calhano?lu (I) Nico González (F). Espulso Nico Gonzalez (F) per doppia ammonizione. Recupero: 1' p.t., 3' s.t.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Inter 1-3: Sottil illude, i nerazzurri la ribaltano nella ripresa

FirenzeToday è in caricamento